HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » La Primavera
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Primavera, vittoria che vale oro 3-1 al Vismara

20.04.2019 21:30 di Fabio Anelli    per milannews.it   articolo letto 428 volte
Fonte: AcMilan.com

Quasi obbligata a vincere, con tanta pressione addosso, la Primavera ha risposto presente superando 3-1 il Sassuolo in un fondamentale scontro salvezza. Solo i tre punti potevano dare tante speranze ai rossoneri, arrivati in maniera convincente. Al Vismara, nella 25° giornata di campionato, sono stati i gol di Maldini (alla decima rete stagionale), Sala e Tsadjout a sancire il verdetto finale. Nonostante il pareggio provvisorio dei nervoerdi nel primo tempo e il rigore sbagliato da Raspadori nella ripresa, sul momentaneo 2-1, la squadra di Mister Giunti ha sempre avuto qualcosa in più. I nostri ragazzi hanno creato, segnato e in generale hanno giocato con maggiore voglia e determinazione. Bene gli attaccanti e anche il portiere: Plizzari, infatti, è stato decisivo. Questo successo non fa cambiare la penultima posizione in classifica al Milan, ma adesso proprio il Sassuolo - quindi la zona playout - è solo a -1. Davvero un risultato preziosissimo in attesa della trasferta di Cagliari: un altro appuntamento da non sbagliare.

LA CRONACA
Dopo un inizio favorevole al Sassuolo, al 10' il Milan va in vantaggio: cross rasoterra di Capanni che Maldini scarica in rete. Rossoneri vicini al raddoppio al 23' con Bellanova che smarca Maldini, ma il dieci colpisce debole e centrale di testa. Un'occasione sprecata che viene pagata subito: al 24' la prodezza dalla distanza di Scamacca, che si infila all'incrocio, vale il pareggio. Milan colpito ma sempre vivo, al 44' ci pensa Sala a firmare il nuovo sorpasso: progressione, conclusione dal limite e palla all'angolino anche grazie all'errore di Turati. In apertura di ripresa, al 53', gli ospiti hanno la grande chance per pareggiare, grazie al fallo in area di Negri su Oddei: dal dischetto si presenta Raspadori ma Plizzari indovina la direzione del tiro e blocca in tuffo. La gara è accesa e combattuta, sono sempre i rossoneri i più pericolosi: ci prova Brescianini e soprattutto la coppia Capanni-Maldini, che al 64' deviano in maniera imprecisa sottomisura. Brivido all'82' per un gol annullato al Sassuolo per fuorigioco. In pieno recupero, al 93', Tsadjout va a segno di potenza e fissa il punteggio finale sul 3-1.

IL TABELLINO

MILAN-SASSUOLO 3-1

MILAN (4-3-1-2): Plizzari; Bellanova, Merletti, Djaló, Negri (17'st Abanda); Sala, Brambilla (27'st Mionic), Brescianini; Maldini (39'st Frigerio); Tsadjout, Capanni (39'st Haidara). A disp.: Soncin, Zanellato; Barazzetta, Martimbianco, Ruggeri; Colombo, Olzer, Tonin. All.: Giunti.

SASSUOLO (4-3-3): Turati; Joseph (27'st Fiorini), Pilati, Ferraresi, Aurelio; Oddei, Ghion (44'st Manzari), Viero (1'st Steau); Raspadori (44'st Mattioli), Scamacca, Ahmetaj (27'st Pellegrini). A disp.: Campani; Agnelli, Artioli, Bellucci, Marginean, Masangu, Merli. All.: Turrini.

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto.
Gol: 10' Maldini (M), 24' Scamacca (S), 44' Sala (M), 48'st Tsadjout (M).
Ammoniti: 27' Djaló (M), 36' Merletti (M), 3'st Brambilla (M), 16'st Oddei (S), 22'st Joseph (S), 49'st Turati (S).


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510