HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Tuttosport - Da Gigio e Romagnoli a Suso e Piatek: Milan, senza Champions servirà il sacrificio di un big

22.05.2019 12:00 di Enrico Ferrazzi    per milannews.it   articolo letto 767 volte
Tuttosport - Da Gigio e Romagnoli a Suso e Piatek: Milan, senza Champions servirà il sacrificio di un big
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Domenica sera, dopo l'ultima giornata di campionato, il Milan non saprà solo se l'anno prossimo giocherà la Champions League o l'Europa League, ma anche che mercato estivo attende il club di via Aldo Rossi: senza la qualificazione alla massima competizione europea per club, infatti, la società rossonera potrebbe essere costretta a cedere un big per sistemare il bilancio (rosso di 80 milioni di euro) e dare anche un segnale importante all'UEFA che sta tenendo sotto osservazione i conti del Diavolo. 

RITORNO DI FIAMMA - Lo riferisce questa mattina Tuttosport che spiega che nella rosa milanista ci sono diversi giocatori che potrebbero permettere al Milan di fare plusvalenze importanti: il primo della lista è certamente Gigio Donnarumma, il quale è tornato nel mirino del PSG. Il club rossonero non vorrebbe venderlo, ma il portiere ha un ingaggio importante e potrebbe portare 60-70 milioni di euro nelle casse di via Aldo Rossi. Il Diavolo potrebbe chiedere la stessa cifra anche per Alessio Romagnoli, ma il capitano ha giurato fedeltà al Milan e quindi dovrebbe restare con o senza Champions.

MENO DOLOROSO - Per la società milanista, il più facile da sacrificare potrebbe essere Suso: lo spagnolo, reduce da una stagione con parecchi bassi e pochi alti, ha una clausola rescissoria da 38 milioni e il suo addio potrebbe essere meno "doloroso" rispetto ad altri. Tuttosport fa poi il nome anche di Piatek, acquistato a gennaio per 35 milioni dal Genoa, ma il cui valore è raddoppiato in pochi mesi. Difficile, però, che il Milan possa privarsi del suo centravanti, piuttosto occhio a Cutrone, un altro rossonero che produrrebbe una plusvalenza totale.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510