Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Tuttosport - Milan, Leao sempre più decisivo: la priorità dei rossoneri è blindarlo con il rinnovoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 17 maggio 2022, 10:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Tuttosport - Milan, Leao sempre più decisivo: la priorità dei rossoneri è blindarlo con il rinnovo

Rafael Leao è certamente il giocatore del Milan più decisivo in questo finale di stagione: tra gol e assist, il giovane attaccante portoghese è stato determinante nelle ultime partite, compresa in quella di domenica contro l'Atalanta. In via Aldo Rossi, una delle priorità è certamente il suo rinnovo: il contratto attuale scade nel 2024, quindi c'è ancora tempo, ma i dirigenti rossoneri non vogliono aspettare troppo e soprattutto vogliono evitare nuovi casi come quelli che hanno portato agli addii di Donnarumma, Calhanoglu e Kessie. 

OBIETTIVO RINNOVO - Come riporta Tuttosport, Paolo Maldini, dt milanista, è fortemente determinato a voler blindare Leao, anche se difficilmente la fumata bianca arriverà a breve. Questo per due motivi: innanzitutto c'è sempre in ballo la questione la vicenda giudiziaria legata alla rescissione con lo Sporting Lisbona (oggi è in programma l’udienza decisiva per sbloccare le sei mensilità congelate a favore della società portoghese). E poi la trattativa per la possibile cessione del Milan ha bloccato di fatto tutte le operazioni di mercato. 

BIGLIETTO DA VISITA - Al di là di questi "ostacoli", il rinnovo di Leao si farà perchè i rossoneri non possono permettersi assolutamente di farsi sfuggire un talento del genere che finalmente ha fatto quel salto di qualità che in via Aldo Rossi aspettavano da tempo. Chi prenderà il posto di Elliott alla guida del club milanista, inoltre, non potrà certamente presentarsi con la cessione di Rafa, che ormai è diventato un elemento imprescindibile della squadra di Pioli, come "biglietto da visita".