Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Calciomercato Milan
Milan, un mese da Campione d'Italia. Cosa è successo e cosa potrà succedereTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 22 giugno 2022, 08:00Calciomercato Milan
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Milan, un mese da Campione d'Italia. Cosa è successo e cosa potrà succedere

Un mese esatto fa il Milan si laureava Campione d'Italia, battendo per 0-3 il Sassuolo al 'Mapei Stadium' e mantenendo, definitivamente, i due punti di vantaggio sull'Inter. Dal 22 maggio al 22 giugno: in casa rossonera sono successe tante cose... o poche? Dipende dai punti di vista.

Cosa è successo
La novità più grossa ed importante riguarda la società, con l'avvenuto in data 1 giugno signing tra Red Bird ed Elliott (il closing è previsto per settembre); la società di via Aldo Rossi sta passando, dunque, nelle mani di maggioranza di Gerry Cardinale, il quale si è subito dovuto confrontare con i rinnovi di Maldini e Massara, per i quali si attende ancora l'ufficialità, e con il progetto stadio e le relative complicanze burocratiche.

Cosa potrà succedere
In attesa dei due rinnovi dei due dirigenti (pronti in settimana), il Milan non ha chiuso alcun acquisto se non quello di Divock Origi a parametro zero; il belga effettuerà presto le visite mediche. Vicinissimo il riscatto di Florenzi a 2 milioni di euro, possibile anche quello scontato di Messias. Presto l'area sportiva conoscerà il futuro delle trattative per Botman e Renato Sanches, cercando di portare avanti quella per almeno un trequartista di alto livello.