Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Milan, da Botman alla suggestione Dybala. Impazza il mercato: la certezza rossonera si chiama MaignanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
venerdì 24 giugno 2022, 14:00Primo Piano
di Antonio Tiziano Palmieri
per Milannews.it

Milan, da Botman alla suggestione Dybala. Impazza il mercato: la certezza rossonera si chiama Maignan...

La dirigenza del Milan, nelle figure di Paolo Maldini e Frederic Massara, in attesa di mettere nero su bianco il prolungamento dei rispettivi accordi lavorativi con il club rossonero, è attiva e vigile sul mercato per rafforzare la squadra in vista dell’ormai imminente stagione 2022/2023. I ruoli in cui bisogna andare a puntellare maggiormente la squadra sono sempre i soliti: difensore centrale, trequartista, esterno destro e attacco. I nomi più caldi in queste ore sono quelli di Sven Botman e Paulo Dybala. Se per il difensore del Lille c’è una trattativa avviata da diverso tempo con un’offerta ben precisa (30 milioni di euro comprensivi di bonus), per l’ormai ex bianconero, di concreto non c’è ancora molto. Per ora il nome di Dybala è una suggestione, che però fa già scaldare i tifosi rossoneri. Dybala oltre che un buon colpo a livello tecnico potrebbe essere un colpo mediatico, utile anche a limitare le euforie interiste (per il ritorno di Romelu Lukaku) e juventine (per il ritorno di Paul Pogba). I campioni d’Italia in carica per competere anche a livello Europeo hanno bisogno dunque di rafforzarsi. Ma c’è un ruolo in cui il Diavolo è coperto: quello del portiere.

MAIGNAN CERTEZZA ROSSONERA

Il Milan dopo aver concluso il campionato con la miglior difesa (sola 31 gol subiti) al pari del Napoli, vuole confermarsi tale. La certezza fra i pali è sicuramente Mike Maignan. Il classe 1995 ha giocato 32 partite nella scorsa Serie A, con 21 reti subite e addirittura 17 porte inviolate. Maignan è stato uno dei valori aggiunti nella scorsa stagione, non solo per quello fatto fra i pali ma anche per le giocate con i piedi, per il carisma messo in campo e per la solidità mentale dimostrata nell’arco di tutta la stagione. A dire il vero anche Ciprian Tatarusanu ha fatto il suo, soprattutto parando il rigore a Lautaro Martinez nel derby di andata della scorsa Serie A. Il portiere rumeno ha giocato 6 partite, subendo 10 reti e mantenendo la propria porta a zero in un’occasione. Insomma, di lavoro sul mercato ce né da fare. Si può stare un po’ più sereni e tranquilli solo per quel che riguarda i portieri.