Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
CorSport - Milan, la priorità è blindare Leao: rinnovo fino al 2027, ma c'è ancora distanza. E con lo Sporting...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 luglio 2022, 10:00Primo Piano
di Gianluigi Torre
per Milannews.it

CorSport - Milan, la priorità è blindare Leao: rinnovo fino al 2027, ma c'è ancora distanza. E con lo...

Sbloccata la situazione legata ai contratti di Maldini e Massara, che nei giorni scorsi hanno firmato per altri due anni, ora le priorità del Milan sono due: migliorare la rosa attraverso colpi importanti già da questa estate e i rinnovi di contratto dei giocatori chiave come Bennacer, Tomori e soprattutto Rafael Leao, l'MVP dello scorso campionato.

Tra Sporting e Lille
Come scrive il Corriere dello Sport, sembrano esserci delle novità per quanto riguarda il contenzioso tra Leao e lo Sporting Lisbona. Il club portoghese dovrà essere risarcito di ben 19 milioni di euro dopo la rescissione del contratto da parte di Leao nel 2018, ma la somma sarà divisa tra il giocatore e il Lille, club che lo ha tesserato subito dopo l'addio dallo Sporting. Il giocatore, vista la situazione, ha alzato la richiesta per il rinnovo al Milan, intenzionato ad aiutarlo.

Si tratta
E' ancora lunga la trattativa per il rinnovo. Leao va in scadenza tra due anni, nel 2024, ma il Milan vuole comunque blindare il portoghese. Al momento, però, c'è ancora distanza tra l'offerta del club rossonero e la richiesta del giocatore, nonostante la volontà di entrambe le parti sia quella di continuare a vincere assieme. Il Milan, in caso, può fare ancora affidamento alla clausola da 150 milioni, ma sarebbe disposto a discutere con i club interessati.