Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Tuttosport - Mercato, il nuovo Milan ha le idee chiare: si parte da N'Dicka e Thuram. A Pioli piace KamadaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 9 giugno 2023, 10:00Primo Piano
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Tuttosport - Mercato, il nuovo Milan ha le idee chiare: si parte da N'Dicka e Thuram. A Pioli piace Kamada

Uno dei grandi timori è che il cambio improvviso nell'area sport avrebbe fatto perdere tempo sul mercato al Milan: ma la decisione era già stata presa e il nuovo pool di mercato guidato dal trio Furlani, Moncada, Pioli non si è fatto trovare impreparato a livello di obiettivi. Si cercano profili giovani ma con già un buon bagaglio di esperienza e che abbiano al massimo ancora un anno di contratto.

N'Dicka e Thuram

Secondo Tuttosport i profili a cui subito si starebb puntando sono quelli di Evan N'Dicka, difensore classe '99 che lascerà a parametro zero l'Eintracht Francoforte, e Marcus Thuram, attaccante di un anno più vecchio che si libererà dal Gladbach quest'estate. Per il centrale difensivo si prevede un testa a testa con la Roma che si era mossa con largo anticipo ed è forte di un accordo verbale già raggiunto con il giocatore: l'improvviso interesse rossonero avrebbe però rallentato la pista giallorossa e allo stesso tempo avrebbe lusingato non poco il calciatore che starebbe pensando a un possibile dietrofront. Per quanto riguarda Thuram ci sono diversi fattori in suo favore, non ultimo il legame affettivo con Italia e Milan: qualche anno fa rivelò alla stampa che quando il padre giocava in Serie A era tifoso del club rossonero. La concorrenza in questo caso si chiama Paris Saint Germain ma il Milan tenta di fare leva su quello che può offrire: garanzia di maggiore continuità in campo, in alternanza con Giroud con cui ha già un buon feeling dai tempi della nazionale. In questo caso sarà la volontà del giocatore a fare la differenza.

Altre piste

Ci sono poi tutta una serie di altri giocatori che la nuova area sportiva rossonera sta monitorando, a partire dai due nomi su cui maggiormente si erano spesi Massara e Maldini. Uno è Ruben Loftus-Cheek con cui i contatti potrebbero essere ripresi nei prossimi giorni: l'agente doveva essere a Casa Milan lunedì ma proprio in quel giorno la vecchia dirigenza del Milan è stata allontanata. Su Daichi Kamada siamo in una situazione di standby: l'entourage del giocatore aveva già un accordo verbale per un quinquennale ma ancora non ci sono stati colloqui con la nuova area sport. Quel che si sa è che a Pioli il giocatore piace molto e dunque ci sono buone possibilità che vengano riaperti i discorsi. Per la fascia destra, invece, i nomi nuovi sono quelli di Christian Pulisic, esubero del Chelsea, e Samuel Chukwueze, esterno nigeriano del Villarreal. La dirigenze, inoltre, avrebbe intenzione di sondare il terreno anche per Tommaso Baldanzi.