Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / Primo Piano
Leao-Rebic, ora a tocca voi: con il Genoa l’attacco rossonero sarà sulle loro spalleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 14 aprile 2021 17:00Primo Piano
di Pietro Andrigo
per Milannews.it

Leao-Rebic, ora a tocca voi: con il Genoa l’attacco rossonero sarà sulle loro spalle

Uno dei concetti maggiormente digeriti dai giocatori del Milan è quello che nei momenti di difficoltà si vede la vera forza di una squadra e di un gruppo. In questa stagione, infatti, la rosa rossonera ha incontrato molti test d’affidabilità a causa di infortuni, positività e squalifiche di giocatori chiave. L’ennesima prova per la squadra di Pioli, in particolare, si terrà contro il Genoa, una squadra compatta e un avversario difficile. Senza Ibrahimovic squalificato, l’attacco rossonero sarà poggiato sulle spalle di due tra i giocatori più esplosivi della rosa di Pioli: Leao e Rebic. Entrambi in gol con il Parma, il portoghese e il croato dovranno ripetersi con i liguri.

FIDUCIA IN LEAO - Al di là di alcune prestazioni deludenti, la crescita di Leao in questa stagione è una delle più importanti tra i singoli rossoneri. Il giocatore portoghese, infatti, non solo ha migliorato i suoi numeri ma ha anche accresciuto la sua duttilità tattica. Schierato da esterno, trequartista e prima punta, Leao è stato uno degli uomini maggiormente impiegati nel reparto offensivo rossonero. La fiducia di Pioli nel giocatore è viva e le parole di supporto  delle ultime settimane lo confermano. Subito in gol al suo rientro, Leao dovrà garantire un apporto costante ai rossoneri per un finale di stagione importante e denso di impegni sia con la sua duttilità che le sue qualità.

L’IMPORTANZA DI REBIC - Come nei primi mesi del 2020, le prime settimane del 2021 hanno raccontato l’importanza di Rebic per il Milan. L’attaccante croato, nonostante gli infortuni, ha dimostrato di essere un giocatore decisivo per le vittorie rossonere e i gol segnati alla Roma o al Parma lo confermano. Ecco, quindi, che con il Genoa dovrà dimostrare, come al Tardini, di essere una delle colonne portanti dell’attacco rossonero. Se Leao, verosimilmente, sarà schierato prima punta, Rebic potrebbe agire sull’esterno garantendo, tuttavia, al portoghese la spalla ideale a cui appoggiarsi per le letali ripartenze rossonere. Un piano tattico diverso, quindi, quello del Milan senza Ibrahimovic ma che, con impegno e determinazione, potrà garantire gli stessi frutti raccolti con lo svedese.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000