Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
VIDEO MN - Giroud: "Il gol mi manca, ma farò di tutto per farlo presto. Mi piace la mentalità di Adli, ricorda me quando ho iniziato"
lunedì 2 ottobre 2023, 18:45Primo Piano
di Manuel Del Vecchio
per Milannews.it
fonte dai nostri inviati Antonio Vitiello, Pietro Mazzara e Antonello Gioia

VIDEO MN - Giroud: "Il gol mi manca, ma farò di tutto per farlo presto. Mi piace la mentalità di Adli, ricorda me quando ho iniziato"

A margine di un evento nei pressi dell'Ippodromo di San Siro, Olivier Giroud ha parlato ai media presenti. Queste le sue dichiarazioni raccolte da MilanNews.it:

Mercoledì si gioca a Dortmund: "La Champions è un’emozione speciale, vogliamo fare bene questa seconda partita, soprattutto perché dovevo vincere contro il Newcastle. Sarà non una partita decisiva ma molto importante”.

Le settimane dopo il Derby: “Complicate no. Abbiamo cambiato dei giocatori, abbiamo rinforzato la squadra. Abbiamo imparato e vogliamo giocare sia la Champions che la Serie A. Abbiamo un po’ più di qualità e quantità rispetto all’anno scorso”

Ti manca il gol? "Personalmente voglio fare tutto per la squadra. Quando faccio assist sono contento, ma mi manca un po’ il gol da qualche settimana e faccio di tutto per farlo presto (sorride, ndr)".

Pensi se prolungare il contratto ancora di un anno? "Sono concentrato su quest’anno, a fare il massimo per il Milan e dopo vediamo. Fin dal primo giorno sono molto felice qui".

Su Adli: "Sono molto felice per lui, ha lavorato tanto dal primo giorno. Non era facile per lui perché non aveva l’opportunità vera per far vedere le sue qualità. Ne ha tante, sono felice per lui perché adesso può giocare il suo calcio e aiutare la squadra. Alzerà ancora il livello, mi piace tanto la sua qualità e soprattutto la sua mentalità: mi ricorda il giovane ragazzo che ero quando ho cominciato".

In Champions quanto conta l'esperienza? "L’esperienza è molto importante in queste partite, ma dobbiamo avere alchimia anche con la giovinezza che abbiamo in questa squadra. Siamo fiduciosi ma sempre con umiltà".

          Visualizza questo post su Instagram                      

Un post condiviso da MilanNews.it (@milannewsitofficial)