Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Calciomercato Milan
Caccia alla punta, sono tre le alternative del Milan a Joshua ZirkzeeTUTTO mercato WEB
© foto di Uefa/Image Sport
giovedì 13 giugno 2024, 10:10Calciomercato Milan
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Caccia alla punta, sono tre le alternative del Milan a Joshua Zirkzee

Il Milan cerca un nuovo numero 9. E se nelle sessioni di mercato precedenti questo colpo è stato posticipato perché i rossoneri avevano comunque le spalle coperte con Olivier Giroud, in questa finestra estiva non si può più tergiversare. I rossoneri hanno bisogno di un nuovo attaccante e ne ha bisogno il nuovo tecnico Paulo Fonseca che verrà annunciato oggi come erede di Pioli. Il primo nome sulla lista, come è noto, è Joshua Zirkzee per cui il club è disposto a pagare i 40 miloni di clausola ma per il quale la trattativa è in stand-by a causa delle richieste sulle commissioni dell'agente.

Per tale ragione questa mattina la Gazzetta dello Sport riporta i nomi di quelle che sono ritenute le alternative a Zirkzee nel ruolo di nuovo centravanti. L'ultimo in ordine di tempo, che pare essere stato bloccato da Moncada, è Artem Dovbyk, punta ucraina del Girona che è stato miglior marcatore della Liga nell'ultima stagione (26 gol). Quindi rimangono vivi gli interessamenti sia per Romelu Lukaku, tornato al Chelsea dopo il prestito alla Roma, che per Serhou Guirassy, che si libera con 17.5 milioni di clausola. Da monitorare anche Jonathan David che il presidente del Lille ieri ha di fatto messo sul mercato affermando che "è libero di andarsene".