Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
TMW Radio - Jacobelli: "Bisogna capire se il Milan e Fonseca sono disposti a cedere un giocatore come Leao"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 19 giugno 2024, 19:20News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

TMW Radio - Jacobelli: "Bisogna capire se il Milan e Fonseca sono disposti a cedere un giocatore come Leao"

Nel corso del consueto appuntamento con L'Editoriale in onda sulle frequenze di TMW Radio, il direttore Xavier Jacobelli è intervenuto sui più caldi temi di calciomercato della Serie A, parlando anche di Milan e della possibilità per il Diavolo di lasciar partire Rafael Leao la prossima estate dopo l'importante offerta che sarebbe pervenuta dal gigante saudita Al-Hilal. Queste le sue dichiarazioni. 

Quali sono i campioni che possono lasciare la nostra Serie A?
“Kvaratskhelia non credo, De Laurentiis è stato alquanto intransigente su questo punto. Non si sta parlando di Osimhen in casa Napoli, la clausola da 120 milioni sta scoraggiando le pretendenti e questo è un capitolo da seguire, così come quello di Di Lorenzo. Sono giocatori vincolati da contratti pluriennali e plurimilionari. Leao non mi ha convinto ieri, deve sfruttare la vetrina di un evento così importante. C’è una pesante offerta araba, bisogna capire se il Milan e Fonseca sono disposti a cedere un giocatore del genere. Servirà poi trovare un’alternativa importante. Chiesa può essere la cessione eccellente per far quadrare i conti in casa Juventus, poi io personalmente non cederei mai Chiesa”.