Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / I fatti del giorno
Superlega, ecco un nuovo capitolo: Juve, Real e Barça deferite, la UEFA perdona le altre 9TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 08 maggio 2021 00:49I fatti del giorno
di Giacomo Iacobellis

Superlega, ecco un nuovo capitolo: Juve, Real e Barça deferite, la UEFA perdona le altre 9

Il caso Superlega è tutt'altro che chiuso, tant'è che in queste ore si è arricchito di un nuovo capitolo. Ad animare per prima la giornata, in tal senso, è stata un'indiscrezione del quotidiano americano The New York Times, che ha parlato di una vera e propria "battaglia legale" - attualmente in corso - tra la UEFA e i promotori di questa tanto discussa nuova lega calcistica.

Già otto club su dodici - si leggeva - avrebbero messo nero su bianco la lettera di rinuncia alla Superlega imposta dalla UEFA, mentre un'altra lettera sarebbe stata parallelamente inviata dai tre club fondatori (Juve, Real e Barcellona) alle altre società pronte ad abbandonare il progetto dopo il flop arrivato già nelle sue prime 48 ore di vita.

Uno scenario a due fazioni confermato poco più tardi dal comunicato ufficiale dell'UEFA, che ha annunciato di aver definito il suddetto accordo con 9 club (anziché 8) per la loro uscita immediata dalla Superlega.

Tutte, insomma, tranne le "solite" Juventus, Real Madrid e Barcellona, deferite dalla UEFA agli organi competenti per stessa ammissione del presidente Aleksander Ceferin, disposto a perdonare invece tutte le altre.

Dichiarazioni che sempre in serata hanno trovato il pieno sostegno della FIFA e, in particolare, del presidente Gianni Infantino: "Sosteniamo la UEFA nel suo rifiuto della Superlega. Siamo contrari e ci opporremo sempre a qualsiasi competizione che non faccia parte della struttura internazionale del calcio e che minacci l'unità e la solidarietà che dovrebbero sempre esistere nella piramide del calcio, che lega il nostro movimento di base e quello amatoriale con i grandi protagonisti di questo sport", sono state difatti le sue chiarissime parole.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000