Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Mercato no stop -  Indiscrezioni, trattative e retroscena del 4 ottobreTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 01:00Serie A
di Alessio Del Lungo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 4 ottobre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
SAMPDORIA, PER LA PANCHINA SI AVVICINA STANKOVIC. MILAN, IL CHELSEA PRONTO ALL'OFFERTA PER LEAO A GENNAIO: I ROSSONERI VOGLIONO BLINDARLO A BREVE. ROMA, ENTRO OTTOBRE LA FUMATA BIANCA SUL RINNOVO DI ZANIOLO. SI LAVORA ALLA CLAUSOLA. ATALANTA, SPORTIELLO È IN SCADENZA. MA C'È L'OPZIONE PER IL RINNOVO AUTOMATICO. NAPOLI, CONTATTI PER IL RINNOVO DI LOBOTKA. POSSIBILE INGAGGIO SOPRA I 3 MILIONI. FIORENTINA, AVANTI CON TERRACCIANO: VICINO IL RINNOVO DEL CONTRATTO FINO AL 2025

Dejan Stankovic sempre più vicino alla panchina della Sampdoria. Nella serata di ieri c'è stato un incontro a Milano per definire i dettagli dell'accordo tra il tecnico serbo e la società blucerchiata che dopo la sconfitta casalinga contro il Monza ha deciso di mettere la parola fine sull'avventura alla guida della Samp di Marco Giampaolo.

Il Chelsea ha messo da tempo gli occhi su Rafael Leao ma come riportato da Tuttosport non è mai arrivata, in via Aldo Rossi, un'offerta ufficiale per il portoghese. L'interesse dei Blues durante l'estate è stato comunque confermato anche da Paolo Maldini nelle scorse settimane e non è escluso che gli inglesi tornino alla carica a gennaio, soprattutto se i rossoneri non avranno ancora trovato un accordo con Leao per il rinnovo. Il Diavolo lo vuole blindare a tutti i costi e sta lavorando da tempo per fargli firmare il prolungamento.

Si avvicina a grandi falcate il rinnovo di Nicolò Zaniolo con la Roma. Dopo il gelo e i dubbi dei mesi scorsi le parti nell'ultimo periodo si sono riavvicinate in maniera sensibile, tanto che non è da escludere l'annuncio del nuovo accordo fino al 2027 entro il mese di ottobre. Sull'ingaggio, si legge su La Gazzetta dello Sport, l'accordo è stato già praticamente trovato sulla base di 4 milioni netti a stagione più bonus, ma c'è ancora da lavorare sul fronte della clausola rescissoria che potrebbe attestarsi sui 50/60 milioni di euro.

Marco Sportiello ha un contratto in scadenza a giugno 2023, ma a Bergamo non sono per niente preoccupati di poterlo perdere a parametro zero. L'Atalanta, nell'ultimo rinnovo contrattuale, ha inserito un'opzione per allungare unilateralmente di un altro anno l'accordo con il portiere, nelle ultime settimane accostato anche a Torino e Milan. Nei ragionamenti Sportiello è un secondo molto valido che, per un periodo di tempo, può anche agire da primo, come sta facendo attualmente. Il fatto che sia poi cresciuto nel vivaio atalantino lo rende ancora più importante in chiave liste: insomma, è molto probabile che, alla fine, Sportiello non dia l'addio all'Atalanta nella prossima estate. A meno di offerte, quelle sì, irrinunciabili.

Le buone prestazioni delle ultime settimane di Stanislav Lobotka hanno convinto il Napoli a vagliare il possibile rinnovo per il centrocampista, attualmente in scadenza al 30 giugno del 2024. Lo slovacco, sempre più padrone della mediana, potrebbe quindi prolungare il proprio accordo per altre due stagioni, con uno stipendio superiore ai 3 milioni di euro.

Rinnovo vicino per Pietro Terracciano. In casa Fiorentina si sta lavorando al nuovo contratto del portiere classe '90, attualmente legato alla società viola da un contratto in scadenza a giugno. Le parti stanno discutendo di un nuovo accordo valido fino a giugno 2025, con ingaggio vicino al milione di euro netto a stagione. Un premio per un portiere che nella gestione Italiano s'è sempre ritagliato un ruolo da protagonista. Soprattutto, un portiere a cui la società gigliata non vuole rinunciare: l'accordo è vicino.
LIONE, AULAS CONFERMA BOSZ. IN SPAGNA SONO CONVINTI, CLAUSOLA PRO-REAL MADRID NEL CONTRATTO DI HAALAND. BENITEZ PRIMA SCELTA DEL NOTTINGHAM, MA LUI APRE ALLA BUNDESLIGA. SIVIGLIA, LOPETEGUI IN PANCHINA CONTRO IL DORTMUND, MA SAMPAOLI GIOVEDÌ SARÀ IN ANDALUSIA

L'Elche cerca il nuovo allenatore dopo l'esonero di Francisco Rodriguez. Secondo le informazioni raccolte da TMW, il sostituto può essere Sebastian Beccacece.

Il contratto di Edy Reja con l'Albania è in scadenza a novembre e, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, potrebbe essere Luigi Di Biagio a sostituirlo, tecnico che piace molto al presidente federale Armand Duka.

Jean-Michel Aulas non intende esonerare Peter Bosz nonostante il Lione abbia perso la quarta partita in Ligue 1. Queste le parole del presidente del club francese: "Non sono un miliardario che licenzia l'uomo che ha vinto la Champions League come è successo al Chelsea. Ragiono prima nell'interesse del club, quindi l'allenatore resterà. La gente pensa che sia solo una sua responsabilità ma è totalmente condivisa con quella dei giocatori e quella del presidente".

Il futuro di Erling Haaland sembra essere già scritto: giocherà nel Real Madrid tra due stagioni. È stato Fernando Sanz, ex giocatore delle merengues ed ex presidente del Malaga, a parlarne a El Chiringuito: "Nel contratto di Haaland c'è una clausola che gli permetterebbe andare al Real Madrid nel 2024. Una clausola che ha condizioni molto vantaggiose".

Carlos Carvalhal è stato esonerato ieri dall'Al Wahda. Un annuncio in qualche modo atteso, una decisione che non è stata presa per motivi "sportivi", anche perché arrivata dopo una vittoria per 4-0 in campionato; l'accordo tra il tecnico portoghese e l'Hull City, infatti, ha indispettito il proprietario del club degli Emirati Arabi, ovvero lo sceicco Thiab bin Zayed al Nahyan. Il posto dell'ex allenatore del Braga sarà preso da Manolo Jimenez.

Sarà quasi sicuramente Jorge Sampaoli il prossimo allenatore del Siviglia. Il tecnico argentino, riporta Relevo, sarà in Andalusia giovedì ed è lecito attendersi che si sieda in panchina già nella sfida di sabato contro l'Athletic. In tutto ciò, il club spagnolo non ha ancora esonerato Julen Lopetegui.

Rafa Benitez ha parlato al Kicker di un eventuale futuro in Bundesliga, lasciando aperta la porta: "Non ho mai lavorato in Germania, ma mi piacciono i tedeschi, la loro mentalità e professionalità. Mi piace la Bundesliga, i suoi stadi e la gestione finanziaria dei club".

Rafael Benitez può tornare ad allenare in Inghilterra. Il tecnico spagnolo è la prima scelta della dirigenza del Nottingham Forest per sostituire Steve Cooper, vicinissimo all'esonero dopo la sconfitta rimediata contro il Leicester.

Enrique Cerezo, presidente dell'Atletico Madrid, è intervenuto a Carrusel Deportivo, facendo il punto della situazione relativa ad Antoine Griezmann: "Non ci sono novità. Tutto rimane uguale e speriamo che giochi dal 60', che è quello che vogliamo. Se sto trattando con il Barcellona? Sempre nel calcio si tratta".