Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Ielpo: "Il Milan non è fuori dalla crisi. Adli? C'era stato detto che era impresentabile"TUTTO mercato WEB
lunedì 4 dicembre 2023, 23:30Serie A
di Simone Lorini

Ielpo: "Il Milan non è fuori dalla crisi. Adli? C'era stato detto che era impresentabile"

Mario Ielpo, ex portiere di Genoa, Milan, Cagliari, Lazio e Siena, parla a "Tutti Convocati" su Radio 24 del momento del Milan dopo le due vittorie in Serie A contro Fiorentina e Frosinone, entrambe a San Siro: "Le vittorie di sabato sera e quella con la Fiorentina erano ciò che serviva in questo momento, ma i rossoneri non sono completamente fuori dalla crisi. Se vuoi competere non puoi avere dei calciatori che non giocano nel proprio ruolo. Non è normale la situazione infortuni al Milan".

L'ex numero uno rossonero ha voluto dire la sua anche su Yacine Adli: "Adli non si sapeva neanche che ci fosse. C'era stato detto che era impresentabile, poi è diventato titolare, poi è sparito nuovamente, e ora è tornato titolare nella partita più importante dell'anno".


Il riferimento è al curioso utilizzo di Adli, che è stato promosso titolare dopo l'infortunio di Krunic giocando dal 1' contro Cagliari, Lazio, Genoa e Juventus tra settembre e ottobre, disputando anche due spezzoni in Champions League contro Borussia Dortmund e PSG. Poi tre panchine di fila, un tempo nel disastroso ko contro l'Udinese e infine un ripescaggio a sorpresa per la decisiva sfida giocata a San Siro contro i gialloneri, una settimana fa. 77 minuti in campo e un 1-3 pesantissimo per la squadra di Pioli.