Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Serie A
FOCUS TMW - Fiorentina, la proprietà ripiana e sponsorizza. Consigliato vendere VlahovicTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
lunedì 15 novembre 2021, 13:15Serie A
di Andrea Losapio
focus

Fiorentina, la proprietà ripiana e sponsorizza. Consigliato vendere Vlahovic

Il classico viaggio di novembre nei bilanci dei club di TuttoMercatoWeb deve fare ancora i conti con il Coronavirus, più che nella passata stagione. Perché se un anno fa non sapevamo bene a che punto fosse la notte, con molti crediti sparsi sull'anno successivo perché la Serie A non era ancora finita al 30 giugno, dall'altro non c'era certezza del Fair Play Finanziario, che accorperà sia il 2020 che il 2021. Il calcio italiano è malato, più di quanto fosse un anno fa, sia per una questione di stadi, sia per le plusvalenze

FIORENTINA

I Della Valle preferivano far combaciare i bilanci della propria squadra compatibilmente con quelli delle altre holding. Invece Commisso ha preferito spostare di sei mesi la scadenza, passando dalla fine di dicembre al 30 di giugno. Una situazione che porta ad avere dati incompleti, considerando che nel primo semestre del 2020 i viola hanno avuto un bilancio molto negativo, di 29,8 milioni. Questo per vari motivi: l'arrivo della pandemia ha azzerato gli incassi dal botteghino, relativamente importante per la Fiorentina. E poi bisogna pensare agli investimenti con gli acquisti di Amrabat e Duncan a gennaio.

QUI IL RENDICONTO DEL BILANCIO 2019

I diritti televisivi
Sono ancora da capire come potranno essere per il bilancio 2020-21, visto che la Fiorentina non ha ancora ufficializzato l'esercizio chiuso al 30 giugno del 2021. Probabilmente però si discosterà di non troppo rispetto ai dati del 2019, più quelli di competenza precedente che non sono stati scritti nel semestrale a causa del Coronavirus. Così nel valore della produzione potrebbero essere di circa 65 milioni, considerando che una parte di quelli dell'anno precedente andranno inseriti fra luglio e agosto.

I costi
Anche qui la differenza potrebbe essere risicata rispetto all'anno prima, anche perché gli ammortamenti per calciatori potrebbero non essere pochi, considerati gli investimenti fatti fra Amrabat, Martinez Quarta, Kouame, Munteanu. Gli stipendi potrebbero essere intorno ai 60 milioni di euro, più una quarantina di ammortamenti e qualcosa d'altro dovuto alla gestione ordinaria. Possibile quindi sfondare (non di poco) i 100 milioni di euro, a fronte però di qualche plusvalenza interessante conclusa nel periodo precedente.

Da Chiesa a Mediacom
Se è vero che Pedro porterà in cassa 14 milioni - ma poco di plusvalenza, visto che era stato pagato più o meno la stessa cifra solo poco tempo prima - ci saranno anche i 9 milioni presi da Lafont, oltre ai 10 per il prestito di Chiesa che poi ne porterà altri 40 al termine di questa annata. Di più, nelle pieghe del bilancio si può vedere che Mediacom darà un premio da 15 milioni per il 2020-21. La controllante New ACF Fiorentina aveva un credito nei confronti del club di 67 milioni e probabilmente ne stralcerà sia la posizione, sia gli interessi da 800 mila euro che dovevano rientrare.

La proprietà ripiana.
Così è molto probabile che, per un'altra volta, la proprietà debba ripianare per un rosso che potrebbe essere intorno ai 20-25 milioni di euro, ovviamente a spanne e considerando i premi e i finanziamenti già messi dalla proprietà. Insomma, la Fiorentina al momento è ben lontana dall'essere sostenibile, ma è anche vero che i tanti addii di chi guadagnava molto (Ribery, Pezzella) può essere un buon bilanciamento. Dal botteghino sono arrivati "danni" per 9 milioni, tale era la cifra anno su anno. La cessione di Vlahovic poteva mettere le cose più o meno a posto, ora sarà più difficile.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000