Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / monza / Calciomercato
Il retroscena dietro il rifiuto invernale di Bakker al MonzaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 20 febbraio 2024, 12:15Calciomercato
di Roberto Sabatino
per Tuttomonza.it

Il retroscena dietro il rifiuto invernale di Bakker al Monza

Il Monza aveva individuato in Mitchel Bakker il rinforzo ideale per il gioco di mister Palladino: l'ad Adriano Galliani aveva già parlato a fondo con l'Atalanta raggiungendo anche un accordo sul prestito fino a giugno, con la soddisfazione dei bergamaschi che volevano una piazza ideale per non perdere il patrimonio tecnico ed economico (il giocatore era costato 10 milioni di euro in estate).

Ma come riporta il giornalista Andrea Losapio, l'idea di Bakker era quella di lasciare Bergamo solo per una squadra che giocasse le coppe europee: preferenza assoluta alla Roma col placet dell'allora tecnico Josè Mourinho, ma poi i giallorossi hanno vissuto il loro terremoto.

Così il calciatore ha rifiutato il Monza così come anche le ipotesi Torino e Sassuolo, preferendo rimanere in maglia Atalanta.