Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / monza / Serie B
Cremonese, Pecchia: "Sconfitta che brucia, avremmo meritato il gol"TUTTOmercatoWEB.com
Fabio Pecchia
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 23 ottobre 2021 22:40Serie B
di Luca Esposito

Cremonese, Pecchia: "Sconfitta che brucia, avremmo meritato il gol"

La Cremonese ferma a tre risultati utili consecutivi la sua striscia positiva e cade al Rigamonti contro il Brescia. Sconfitta di misura, che lascia l'amaro in bocca a mister Pecchia, il quale ha comunque sottolineato anche i meriti della sua squadra. Queste le sue dichiarazioni a fine partita, riprese dal portale Cuoregrigiorosso.com: "Usciamo da questa partita con tante indicazioni. Nel primo tempo abbiamo subito la loro pressione, ma non hanno creato tanti pericoli. Nel secondo si è vista la solita Cremonese, avremmo meritato il vantaggio e invece poi siamo andati sotto. Sconfitta che brucia, ora guardiamo avanti. Oggi mi prendo io le responsabilità, nel primo tempo non siamo mai stati padroni del campo, cosa che nelle altre sconfitte era comunque successa. Oggi ha avuto la meglio il Brescia, poi con qualche accorgimenti nell’intervallo la squadra ha mostrato cosa sa fare e mi è piaciuta moltissimo. Avremmo meritato di fare gol e la partita era sotto controllo. Il Brescia ha come obiettivo dichiarato la Serie A ed è una squadra che per struttura e organico giocherà per i vertici. Noi stiamo crescendo cercando di dare solidità alla squadra e ce la giochiamo, come fatto oggi. Dobbiamo essere quelli del secondo tempo, la classifica si vedrà a fine stagione. Voglio una squadra sempre più padrona delle gare. C’è un problema con i rigori? No, andiamo avanti".
Poi un accenno al nervosismo manifestato verso il direttore di gara a fine partita: "Non c’entra nulla con il risultato, con Aureliano c’era uno scambio di battute su alcuni punti del regolamento e diversi punti di vista. Sono vent’anni che ci incontriamo e in maniera pacata ho parlato con lui, ero arrabbiato solo per il risultato".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000