Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
De Matteis: "4 mesi di contratto ad Hamsik per fargli vincere lo scudetto, tecnicamente si può"
domenica 27 novembre 2022, 23:00Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

De Matteis: "4 mesi di contratto ad Hamsik per fargli vincere lo scudetto, tecnicamente si può"

Paolo De Matteis, ex Team Manager della SSC Napoli e dirigente della nazionale slovacca, ha parlato ai microfoni di Canale 21 nel corso di 'Campania Sport'.

Paolo De Matteis, ex Team Manager della SSC Napoli e dirigente della nazionale slovacca, ha parlato ai microfoni di Canale 21 nel corso di 'Campania Sport': "L'ultima partita in nazionale di Hamsik è stata molto emozionante. Marek tra un paio d'anni vorrebbe dare l'addio al calcio al Maradona e poi vorrebbe fare l'ambasciatore del Napoli. Ha ancora casa a Napoli e non la lascia, perché appena può ci torna. Così anche Dries Mertens, del resto entrambi sono nella storia del Napoli, uno per le presenze e l'altro come bomber. 

Sarebbe bello un contratto di quattro mesi ad Hamsik per fargli vincere lo Scudetto a Napoli? Sarebbe bellissimo e se lo meriterebbe. Tecnicamente, ci potrebbe stare".

La Slovacchia è sempre stata una buona fucina di talenti. Penso a Lobotka, Skriniar o Kiwior, polacco cresciuto in Slovacchia come giocatore e richiesto da tante squadre. Lì c'è un buon humus per far crescere giovani talenti. Hamsik a 17 anni era già un fuoriclasse, mentre oggi Lobotka in quel ruolo è tra i più forti in Europa e, non a caso, ci sono molte sirene per lui".