Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Promesse, scadenza lunga e futuro: Kvaratskhelia tra Napoli e sirene delle bigTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 24 novembre 2023, 07:15Serie A
di Marco Conterio

Promesse, scadenza lunga e futuro: Kvaratskhelia tra Napoli e sirene delle big

In occasione dell'ultimo match delle qualificazioni ad Euro2024 della Georgia contro la Spagna a Valladolid, Chelsea, Manchester City, Manchester United e Newcastle hanno inviato i propri scout a visionare dal vivo Kvicha Kvaratskhelia. Che futuro avrà il georgiano, numero 77 e stella del Napoli dello Scudetto? Rinnoverà a Napoli per restare? Sarà una firma per blindarlo in chiave mercato e farlo partire eventualmente solo a cifre astronomiche? Che peso dobbiamo dare alle dichiarazioni dell'agente e di De Laurentiis?

Il punto sul rinnovo
Kvaratskhelia sembra sempre più vicino a prolungare il suo contratto con la società di Aurelio De Laurentiis fino all'estate del 2028: 4 milioni all'anno con potenziale inserimento anche di un'opzione fino al 2029. "Nel futuro prossimo ci saranno aggiustamenti nel suo contratto. De Laurentiis - le parole in Georgia a 'Sport Imedi' - è una bravissima persona, un uomo di parola che mantiene tutto ciò che promette. E' chiaro che Kvara è un calciatore di altissimo livello e merita di più, ma lo riceverà in un futuro prossimo. La famiglia è soddisfatta e anche Khvicha è soddisfatto".


Quale futuro?
Del domani non v'è certezza. Aurelio De Laurentiis ha storicamente dimostrato di essere un Presidente che blinda i suoi gioielli e che poi li vende, eventualmente, solo alle sue condizioni. Da sempre, anche nel presente, e così sarà anche in futuro. Siglare un nuovo accordo, remunerativo, pur con una scadenza già lunga, significa nella mente di ADL blindare il georgiano a Napoli con buona pace delle pretendenti. A meno che non portino alla sede della Filmauro cifre fuori dalla ragione, ma questo vale per ogni campione in ogni club...