Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / parma / News
Parma-Modena 1-2, Pecchia non ingrana la sesta. I soliti problemi offensivi costano la sconfittaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
sabato 26 novembre 2022, 16:59News
di Redazione ParmaLive
per Parmalive.com

Parma-Modena 1-2, Pecchia non ingrana la sesta. I soliti problemi offensivi costano la sconfitta

Il Parma fallisce l'appuntamento con la sesta vittoria di fila in casa e anzi trova un inaspettato stop nel derby contro il Modena: i canarini trovano il gol al primo affondo nel primo tempo e al secondo fanno bis, mentre i crociati fanno una fatica incredibile a rendersi pericolosi e realizzano l'unica rete della propria gara solo su calcio di rigore, con Vazquez. Con questo immeritato stop, è lecito aspettarsi una classifica decisamente peggiore quando tutte le avversarie avranno giocato. 

Uno-due Modena, il Parma domina sterilmente il campo
Sin dai primi minuti la squadra di Pecchia domina nel possesso palla e nella permanenza nella metàcampo avversario, ma come sappiamo nel caso il maggior utilizzo della sfera non porta punti né gol: lo fa invece il Modena al primo affondo, con un cross al bacio di Tremolada per la testa di Falcinelli, che lasciato solissimo in area non lascia scampo a Corvi. Neanche il tempo per riorganizzarsi in casa Parma che arriva il bis: Renzetti serve Tremolada dopo una bella cavalcata, il trequartista pesca in area Bonfanti che, solissimo, al volo non lascia scampo a Corvi. Per i crociati invece il solito sterile dominio del gioco, ma nessuna occasione. 

Pecchia cambia tardi, Mihaila dà la sveglia ma i tiri sono tutti di Camara
Chi si aspettava una rivoluzione della squadra a inizio ripresa viene deluso: entra 'solo' Camara al posto di uno spentissimo Sohm. Man, che nel primo tempo aveva dominato a sinistra, finisce la benzina, così le iniziative del Parma passano tutte dalla voglia di incidere di Bernabè, nettamente superiore tecnicamente agli avversari ma mai in grado di effettuare la giocata decisiva. Serve l'ingresso di Mihaila, al 70', per una scossa: il rumeno vola a sinistra, passa al centro per Benek il quale viene maldestramente atterrato. Dal dischetto Vazquez fa 1-2, ma l'assedio finale del Parma, che intanto ha messo in campo anche Bonny e Tutino, si rivela assolutamente infruttuoso: gli unici tiri degni di nota li realizza Camara, trovando però in entrambe le occasioni Gagno attento.