Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / parma / Settore Giovanile
Under 16, Valenti dopo lo 0-0 con la Juventus: "Tanta soddisfazione, i ragazzi erano rammaricati. Bene così"
domenica 27 novembre 2022, 21:10Settore Giovanile
di Niccolò Pasta
per Parmalive.com

Under 16, Valenti dopo lo 0-0 con la Juventus: "Tanta soddisfazione, i ragazzi erano rammaricati. Bene...

Dopo il pareggio per 0-0 contro la Juventus, il tecnico del Parma Under 16, Giovanni Valenti, ha parlato ai canali ufficiali del club: "Siamo contenti della prestazione, anche oggi i ragazzi hanno portato avanti la nostra identità, mettendo in campo coraggio. Il secondo tempo ha avuto dominio territoriale, non abbiamo creato molto ma abbiamo tenuto molto il possesso. La soddisfazione è tanta, la reazione è stata meglio del solito. Paradossalmente c'è un po' di rammarico nei ragazzi, ma anche tanta soddisfazione". 

Sentivano stretto il pareggio?
"Mi ha fatto sorridere, perché abbiamo pareggiato con la Juventus. Ma mi fa piacere, perché la percezione dei ragazzi del loro percorso c'è e quindi giustamente hanno ambizione. La reazione è corretta". 

Dopo la vittoria con il Torino un altro buon risultato. 
"Anche con il Torino abbiamo fatto una partita molto bella, in cui abbiamo controllato tanto la palla. Con Cagliari e Cremonese abbiamo giocato le partite migliori, ma per difficoltà dell'avversario anche a Torino la partita è stata bella. Mi piace come la squadra difende insieme, oggi sono stati bravi". 

Non un possesso sterile.
"Abbiamo giocato in un campo più largo di dieci metri rispetto ad oggi e i canali erano più larghi contro il Cagliari. Oggi abbiamo giocato in un campo più piccolo che facilita chi non ha palla, ma quando giochi con largo possesso il campo piccolo rende più faticoso il tutto".