Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / parma / Settore Giovanile
L'Under 16 batte l'Atalanta e conquista la semifinale! Crociati tra le prime quattro in Italia
domenica 4 giugno 2023, 18:58Settore Giovanile
di Tommaso Rocca
per Parmalive.com

L'Under 16 batte l'Atalanta e conquista la semifinale! Crociati tra le prime quattro in Italia

E' appena terminata a Noceto la gara di ritorno dei quarti di finale tra la formazione Under 16 del Parma e i pari età dell'Atalanta. A festeggiare sono proprio i crociati, che si impongono sotto la pioggia torrenziale per 2-1, conquistando l'accesso alle semifinali del Campionato Nazionale. I ragazzi di mister Valenti sono quindi tra le quattro migliori squadre di categoria a livello nazionale e ora possono sognare in grande: il prossimo ostacolo si chiama Fiorentina, che oggi ha battuto la Lazio 2-1. Tornando alla cronaca del match, si partiva dall'1-1 ottenuto settimana scorsa a Zingonia. Sotto il sostegno di un gruppo di tifosi, i crociati hanno avuto la meglio di un avversario forte come l'Atalanta, meritando il passaggio del turno.

A sbloccare la gara è stato il solito Elia Plicco, bravo a conquistarsi e poi trasformare un calcio di rigore. La partita è rimasta viva ed equilibrata, ma nella ripresa il Parma ha allungato, trovando il raddoppio con capitan Trabucchi. Il numero cinque crociato è stato bravo a raccogliere un pallone in mischia e a battere il portiere avversario con un destro preciso a giro, facendo esplodere la gioia dei compagni. Le emozioni però non erano ancora finite, con i bergamaschi che al 64' l'hanno riaperta, grazie al calcio di punizione sotto l'incrocio di Bonsignori. La formazione di mister Valenti però ha mantenuto la calma, continuando a giocarsela a viso aperto e riuscendo a congelare il risultato, che permette quindi ai crociati di continuare a sognare.