Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / parma / Interviste
Pecchia e le critiche di Bianco: "C'è mancanza di rispetto fra noi allenatori"
sabato 25 novembre 2023, 20:30Interviste
di Niccolò Pasta
per Parmalive.com

Pecchia e le critiche di Bianco: "C'è mancanza di rispetto fra noi allenatori"

Dopo la partita pareggiata contro il Modena, il tecnico del Parma Fabio Pecchia ha parlato in conferenza stampa e ha anche voluto rispondere alle critiche mosse dal tecnico dei gialloblù Paolo Bianco, che ha criticato il comportamento della panchina del Parma: "Dopo una partita del genere l'allenatore avversario parla della mia panchina, c'è poco da commentare. C'è mancanza di rispetto fra noi allenatori. A fine gara si analizza la partita, ognuno ha fatto il suo, l'arbitro e le due squadre. Abbiamo fatto una grandissima prestazione, sono orgogliosissimo dei miei. Abbiamo fatto una partita di qualità ed intensità, mantenendo lucidità senza farci prendere dalla rabbia. Una squadra lucida che è stata per novanta minuti dentro la metà campo avversaria. C'è stata una ripartenza e abbiamo subito gol, il VAR ha stabilito che era regolare. Noi abbiamo fatto una bella partita, che potevamo sbloccare prima con diverse situazioni. Avevo gli occhi sul campo, di certo non guardavo la panchina del Modena". 

Il gol del Modena è viziato da fuorigioco.
"Si, non ne parliamo. Oggi c'era un arbitro internazionale, in un ambiente che, pur essendo un derby, era abbastanza tranquillo. Ci dobbiamo focalizzare sulla nostra squadra, non ci siamo mai disuniti, anche dopo il gol, e abbiamo creato diverse occasioni. Che potevamo fare? Il loro portiere ha fatto delle grandissime parate, l'ingresso di Camara, così come Charpentier, Partipilo, Di Chiara e lo stesso Colak è stato importante. Vado a casa con rabbia per il risultato ma la prestazione è stata assolutamente di livello".