Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / parma / News
Professor Cyprien sale in cattedra. Pesano gli errori di Man e Balogh. Le pagelle di ParmaLive.com
martedì 27 febbraio 2024, 22:45News
di Tommaso Rocca
per Parmalive.com

Professor Cyprien sale in cattedra. Pesano gli errori di Man e Balogh. Le pagelle di ParmaLive.com

Chichizola 5 - Sul gol non ha grandi colpe, ma in uscita il più delle volte fa venire i brividi. Nel secondo tempo rischia di combinarla grossa, bucando l’intervento. Il palo lo grazia.

Coulibaly 5,5 - Spinge molto di più rispetto a Di Chiara e i suoi inserimenti sono molto interessanti. Però, rispetto ad altre uscite, è più impreciso.

Osorio 6 - Nel primo tempo commette un’unica sbavatura, ma rimedia con esperienza usando il fisico. Per il resto sempre puntuale in marcatura, non si tira indietro quando c’è da lottare.

Balogh 5 - Partita difficile da valutare. Primo tempo eccezionale: puntuale negli anticipi, deciso nei contrasti e sempre preciso. Rimedia però due cartellini gialli un po' ingenuamente, che costringono i compagni a chiudere in dieci. Ancora una volta un’ingenuità che compromette una bella prestazione.

Di Chiara 5,5 - Forse ancora affaticato dopo Como, rispetto al solito si spinge molto meno in attacco. Nonostante spesso avesse campo, oggi era con il freno a mano tirato. Dal 59’ Delprato 6 - Sempre attento in fase difensiva, anche quando si trova a dover fronteggiare la costante spinta di Frabotta. 

Cyprien 7 - Prestazione da incorniciare. Ogni volta che scende in campo dimostra di meritare più spazio. Gestisce tutti i palloni con eleganza e classe, anche quando sotto pressione. E’ il vero metronomo del centrocampo e non sbaglia praticamente nulla. Oltre al gol, un vero capolavoro, sfiora il raddoppio con bel tiro nella ripresa.

Hernani 6 - Nonostante la dispendiosa gara di Como riesce comunque a dare corsa e sostanza al centrocampo. La mediana era il reparto in emergenza ma la coppia con Cyprien ha funzionato.

Man 5 - Quella traversa di certo se la sogna stanotte. Un giocatore con il suo bagaglio tecnico da quella posizione può e deve fare qualcosa di più. A differenza di qualche settimana fa, dove gli riusciva tutto, ora sembra entrato in una leggera fase di calo fisiologico. Dall’85’ Charpentier sv

Mihaila 5,5 - Si muove molto tra le linee e il suo avvio di gara è molto positivo. Con il passare dei minuti esce sempre di più dai radar e perde incisività. Dal 59’ Bonny 5,5 - Un paio di buone ripartenze dove ha provato a sfruttare il suo strapotere fisico, ma sbaglia qualche pallone di troppo e soprattutto non calcia mai. 

Partipilo 5 - Dopo più di due mesi dall’ultima partita da titolare, Pecchia gli concede una chance dal primo minuto. L’ex Ternana non approfitta dell’occasione: si vede pochissimo, fatica a trovare la posizione in campo e non entra mai partita. Prestazione opaca, rimandato. Dal 46’ Camara 5,5 - Solo una mezz’ora, poi viene sacrificato per mettere un centrale al posto di Balogh. Si vede poco e non riesce mai ad esser pericoloso. Dal 75’ Circati sv

Benedyczak 5,5 - Si accende a sprazzi ma la sua fisicità e il suo strappo sono sempre un fattore. Lotta su tutti i palloni e i suoi movimenti mettono in difficoltà la difesa avversaria. Purtroppo gli manca un po' di concretezza, cosa non da poco considerando la posizione in cui gioca.