Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / parma / Euro 2020
Depay-Dumfries e l'Olanda vince il girone con un turno d'anticipo: Austria battuta 2-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 17 giugno 2021 22:51Euro 2020
di Gaetano Mocciaro

Depay-Dumfries e l'Olanda vince il girone con un turno d'anticipo: Austria battuta 2-0

L'Olanda stacca il biglietto per gli ottavi di finale, con la certezza di avere il primo posto in tasca indipendentemente dal risultato di lunedì prossimo. Arriva un 2-0 contro l'Austria figlio di un'ottima prestazione, dove gli oranje hanno saputo colpire quasi subito, controllare la partita e infine chiuderla non senza aver sprecato qualche occasione di troppo.

TORNA DE LIGT - Una sola novità per Frank de Boer che ritrova in difesa De Ligt, che prende il posto di Timber. Austria senza il suo uomo più talentuoso, Arnautovic, squalificato dalla UEFA a seguito degli insulti pronunciati al macedone Alioski nella precedente partita.

IL VAR INTERVIENE, OLANDA IN VANTAGGIO - Olanda che parte forte, gestendo bene palla e rendendosi subito pericolosa. Dumfries affonda sulla destra, Alaba lo stende, l'arbitro lascia correre ma viene richiamato dal VAR: è rigore che Depay trasforma all'11'. Il capitano austriaco è in serata no e quasi manda nuovamente in rete Depay leggendo male una rimessa laterale. Olanda troppo sciupona, con Weghorst generoso e pure troppo. E ben poco efficace: il centravanti decide di non calciare in porta da distanza ravvicinata e serve Depay che praticamente a porta vuota spara alto. Sempre il futuro attaccante del Barcellona si costruisce altre occasioni da rete, trovando la pronta risposta austriaca. Dietro per l'Olanda svetta De Ligt, muro praticamente insuperabile al punto da permettere a Stekelenburg di vivere una serata dover compiere interventi.

DUMFRIES, IL CAPOCANNONIERE CHE NON TI ASPETTI - Il vantaggio è legittimato nella ripresa, con attacchi continui ma poco efficaci, fino a che Frank de Boer non opta per il cambio: fuori la torre Weghorts, dentro il contropiedista Malen. E ci vede lungo perché l'Austria viene colpita al 67': Depay vince un contrasto a centrocampo e lancia in contropiede Malen. L'attaccante del PSV decide di non concludere in porta e servire l'esterno destro che deve solo appoggiare in rete. È il suo secondo gol in questo Euro 2020, primo a sorpresa nella classifica marcatori del torneo.

SI VOLA IN UNGHERIA - Si chiudono le valigie, destinazione Budapest: gli oranje attenderanno una ripescata dai gruppi D, E o F. Il 2-0 sull'Austria fa un grande favore all'Ucraina, ora in una posizione di vantaggio in vista dello scontro diretto di lunedì: le due squadre sono a pari punti ma gli uomini di Shevchenko a parità di differenza reti hanno segnato più gol.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000