Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
Il Perugia ha reintegrato l'attaccante Manneh: è stato mandato in campo con la Primavera
lunedì 3 ottobre 2022, 19:30News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Il Perugia ha reintegrato l'attaccante Manneh: è stato mandato in campo con la Primavera

Centro sportivo "Sant'Agata" – Reggio Calabria - 3^ giornata Campionato PRIMAVERA 2 

REGGINA: Lagonigro, Nardo, Malara (35' st Magliano), Serra, Paura, Magri, Foti (40' pt Passarelli), Zucco, Palumbo (21' st Romeo), Perri (35' st Latella), Attici (1' st Pagni). A disp.: Zampaglione, Maressa, Saba, Lofaro, Cecere, Antoci. All.: Francesco Ferraro.

PERUGIA: Ajradinoski, Viti, De Marco, Tsoy (35' st Ronchi), Cicioni (42' st Patrignani), Ascani (1' st Mabille), Dalla Valle (18' st Buzzi), Giunti, Sulejmani, Seghetti, Manneh (18' st Polizzi). A disp.: Bulgarelli, Lickunas, Dieye Baka. All.: Alessandro Formisano.

ARBITRO: Sig. Alfredo Iannello di Messina (Marchese – Vitale)

RETE: 8' st Perri (rig.)

NOTE: ammoniti Zucco, Nardo, Passarelli e Lagonigro per la Reggina; Cicioni, Ascani, Viti, Dalla Valle, Pignataro (all. in 2a). Espulso al 17' st Magri (R) per doppia ammonizione. Espulsi al 50' st Nardo (R), Serra (R) e Seghetti (P). 

Sconfitta esterna per il Perugia primavera di mister Formisano contro una Reggina brava a reggere nel primo tempo (al 38' trema la traversa sull'occasionissima di Seghetti) e ad approfittare del calcio di rigore trasformato da Perri a inizio ripresa. Da quel momento in poi la Reggina rimane anche in dieci per l'espulsione di Magri e abbassa il baricentro, i locali si difendono, la gara si incattivisce e il Perugia pur cercando la via del gol non riesce a pareggiare cadendo al contempo nella trappola del nervosismo che costa il rosso a Seghetti nel finale. Per la Reggina 3 cartellini rossi ma altrettanti, pesantissimi, punti. Prossimo impegno per i biancorossi sabato 8 ottobre tra le mura amiche del centro sportivo "Paolo Rossi" contro l'Imolese che ha fermato sullo 0-0 il Pescara.