Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / Primo Piano
Il Perugia perde troppi punti nella ripresa: cosa fare per rimediare?
venerdì 23 febbraio 2024, 15:05Primo Piano
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Il Perugia perde troppi punti nella ripresa: cosa fare per rimediare?

Scrive La nazione che il Perugia si affida al Curi, all’appoggio dei suoi tifosi. E intanto si interroga sui troppi gol presi nei secondi tempi. Dopo la sconfitta a Sassari contro la Torres, il Grifo si prepara ad affrontare due partite in casa. Domenica prossima (ore 16.15) arriva la Juventus Next Gen, mentre il turno successivo (sabato 2 marzo alle 20.45) c’è la Recanatese. La squadra di Alessandro Formisano sta preparando la difficile gara con i bianconeri, sconfitti all’andata ad Alessandria per 2-0 (grazie ai gol di Vazquez su calcio di rigore e di Kouan). Ma in questo girone di ritorno il team allenato da Massimo Brambilla ha cambiato marcia, passando dalla zona playout a quella playoff. Dall’inizio dell’anno i piemontesi hanno conquistato 5 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta, tanto che solo il Cesena ha fatto meglio.

Servirà il miglior Grifo per prendersi i tre punti e soprattutto, bisognerà stare molto attenti nel secondo tempo. Numeri alla mano: dall’inizio del campionato il Grifo ha subito 25 reti, delle quali 15 nella seconda parte del match (5 marcature tra il 46’ e il 60’ minuto, ovvero subito dopo l’intervallo). E proprio nella ripresa i biancorossi hanno pagato dazio e sono caduti due volte dall’inizio dell’anno. Al 66’ è maturata la sconfitta di misura in casa del Sestri Levante; mentre nel finale (al 79’) è arrivato il ko contro la Torres con un calcio di rigore arrivato a sancire la sconfitta. Una sconfitta, appunto, costata cara al Perugia che ha perso ulteriore terreno dal secondo posto. Il team sardo, con la vittoria a Sassari, ora è a +10 sul Grifo, che resta al quarto posto in solitaria con 46 punti in classifica.