Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / Primo Piano
Il Perugia a caccia domani dello 0-3 in casa della Carrarese per proseguire verso la B
venerdì 17 maggio 2024, 13:28Primo Piano
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Il Perugia a caccia domani dello 0-3 in casa della Carrarese per proseguire verso la B

Scrive Francersca Mencacci su La Nazione che La gara di andata con la Carrarese ha tagliato le gambe al Perugia: l’eurogol a freddo, il mancato pareggio nella zona centrale del primo tempo, con il palo di Iannoni, e poi la rete a inizio ripresa dagli sviluppi del calcio d’angolo, hanno reso la partita di ritorno in programma domani sera allo stadio dei Marmi una sfida quasi impossibile. Si sa, nulla è ancora definito, ma certo è che il Perugia si trova di fronte una ripida montagna da scalare, tre gol di scarto per una squadra che fatica a segnare sono tanti. Dal Perugia di Formisano ci si attende una partita vissuta al massimo, in fondo il Grifo non ha nulla da perdere, deve solo cercare di sbloccare la gara e mettere pressione ai padroni di casa. Alla delusione per il risultato della sfida di andata non si può aggiungere quella del ritorno.

Servirà quindi un atteggiamento determinato, una prestazione di orgoglio per non lasciare nulla al caso. Quali saranno gli interpreti che Formisano proporrà per la sfida di domani? L’allenatore deve valutare la condizione di Dell’Orco e quella di Paz, anche se sembra difficile che l’esterno del Sassuolo possa dare la sua disponibilità. Formisano punterà su una squadra offensiva dall’inizio, possibile l’ipotesi di una difesa a quattro, con a destra Mezzoni, al centro Lewis e Vulikic, a sinistra uno tra Dell’Orco e Bozzolan. A centrocampo potrebbero trovare spazio Iannoni, Torrasi e Kouan, mentre in attacco un’idea potrebbe essere l’impiego di un trequartista (Ricci?) alle spalle della coppia d’attacco che potrebbe essere formata da Matos e Vazquez.