Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
Dal 28 al 31 maggio ecco “Le giornate dell’arte” organizzate dal Liceo Artistico “Mazzatinti” di Gubbio
domenica 26 maggio 2024, 14:00News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net
fonte Antonello Menconi

Dal 28 al 31 maggio ecco “Le giornate dell’arte” organizzate dal Liceo Artistico “Mazzatinti” di Gubbio

Conferenze, workshops e mostre, ma soprattutto tanti esperti esterni saranno le caratteristiche de “Le giornate dell’arte” organizzate dal Liceo Artistico “G. Mazzatinti” di Gubbio volutre dalla dirigente Mariella Marinangeli. Una manifestazione che nel corso degli anni ha avuto lo scopo di aprirsi ad attività e manifestazioni che ampliano le conoscenze dei nostri studenti. Le giornate si aprono alle 18.30 di martedì 28 maggio con l'inaugurazione della mostra con i lavori presso i locali della Biblioteca Sperelliana di Gubbio e la chiesa di San Pietro che parte da un compito di realtà ovvero la possibile riqualificazione di un’area verde del quartiere di San Pietro. Proseguiranno poi nelle giornate successivo nei locali del Liceo Artistico con conferenze di partner esterni, come Associazione Italiana Giovani per l’Unesco, che seguirà due eventi: la conferenza sull’opera di Beverly Pepper e un workshop tenuto da Gianluca Ghirelli inerenti al riciclo e riutilizzo di materiali come la creta nella costruzione di una installazione collettiva dei nostri studenti.

Ad approfondire il tema anche la presenza di Lorenzo Fiorucci, critico d’arte e curatore di mostre, che insieme all'artista Gian Luca Bianco parlerà del dialogo che intercorre tra arte ambientale e sociale. Chiude le conferenze la presentazione del volume “Nuvolo Nuntius Revelatus” con Paolo Ascani, figlio dell’artista tifernate, a chiusura di un progetto che ha coinvolto la classe quarta in una sperimentazione e rielaborazione di temi e tecniche sperimentate dai ragazzi, ispirandosi ai lavori dell’artista: a questa conferenza è correlata anche un'esposizione dei lavori degli studenti presso i locali della scuola. Vi è poi una fase di lavoro che vedrà i ragazzi impegnati nella decorazione di camminamento in pietra lavica coordinato dalla prof.ssa Gabriela Ubaldina Bazzucchi, ma li vedrà anche sperimentare il lavoro del tatuatore su pelle sintetica con Sonia Rossi, e un corso di approfondimento sulla fotografia digitale con Gianluca Benedetti. Chiudono gli workshops la sperimentazione della tecnica di serigrafia con la prof.ssa Federica Mela e l’importante lavoro di introspezione che invece sarà condotto dalla prof.ssa Francesca Nicchi grazie all’arteterapia.