Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
"Manca la cifra per l'acquisto del Perugia? Facciamo chiarezza prima dei veleni..."
venerdì 21 giugno 2024, 09:50News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

"Manca la cifra per l'acquisto del Perugia? Facciamo chiarezza prima dei veleni..."

L'opinione di Stefano De Francesco. "Claudio Sciurpa, Mauro Ricci ed i fratelli Claudio ed Emanuele Antonini, sono sulla salita che porta al Poggio di Sanremo, hanno superato pendenze, hanno superato curve pericolose e durissimi tornanti. Sono finalmente arrivati nella piazza del paese, dove di fronte ad un ufficio postale, c’è una cabina telefonica che da sempre come un giudice di granito indica l’inizio della discesa verso il traguardo di Sanremo. Allora è necessario che facciamo chiarezza, prima che i cortigiani santopadriani armati di penna o di lingua ricomincino ad avvelenare l’ambiente. La Pec inviata dal gruppo Sciurpa, non contiene una nuova offerta economica diversa da quella del 20 maggio che comunque è già superiore al valore di una società di Lega Pro, così come sottolineato dal giornalista della Gazzetta dello Sport, Nicola Binda nella trasmissione televisiva di Riccardo Marioni.

La Pec contiene invece la richiesta di accedere giustamente, a tutta la documentazione finanziaria e di bilancio, così da potere effettuare una due diligence che consenta di fare correttamente e sulla base di dati certi, l’offerta definitiva. Per quanto riguarda la composizione dei soci, tirata in ballo ripetutamente dall’avvocato Dominici, si tratta di Claudio Sciurpa, Amministratore Delegato di Vitakraft Italia S.p.A., dei fratelli Claudio ed Emanuele Antonini di Central Energy e di Mauro Ricci, un importante imprenditore a capo della Engel & Volkers, oltre che di altre società che operano in altri settori. Altri personaggi come Pierpaolo Triulzi, comproprietario di Star Image ed ex procuratore di Paulo Dybala e l’immobiliarista Simone Chiarella, ex marito di Giuseppina Caltagirone e figlia di Gaetano Caltagirone, sono attualmente esclusivamente consulenti e non soci della cordata che fa capo all’imprenditore di Castiglione del Lago. Saranno quindi Sciurpa, Ricci ed i fratelli Antonini a costituire la compagine che rileverà il Perugia, laddove si riesca a raggiungere un accordo con Santopadre. La Pec inviata chiede oltre all’accesso completo alla documentazione, anche tre settimane di diritto di esclusiva, ovvero in queste tre settimane Santopadre non potrebbe trattare con eventuali soggetti terzi che siano interessati all’acquisto del Perugia. Anche qui visto che parliamo di una società che poche settimane fa ha chiesto lo stralcio e la ristrutturazione del debito, di cui è ancora in attesa dell’omologa da parte del Tribunale, mi sembra una richiesta sensata e prudenziale, per non trovarsi di fronte a sgradite sorprese finanziarie. Tenuto conto che Sciurpa e soci pagheranno l’intero importo dovuto al momento del passaggio delle quote, questa resistenza di Santopadre sui nomi di acquisterebbe, è quantomeno incomprensibile, oppure foriera di una volontà di non vendere. Abbiamo superato la vecchia cabina del Poggio, noi tifosi teniamo il fiato sospeso, perché come ci insegna la storia della Milano Sanremo, le insidie si possono celare anche nella tremenda discesa che porta al traguardo…".