HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » pescara » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

Le pagelle del Frosinone - Dionisi cambia tutto, Maiello mette la firma

14.12.2019 17:06 di Dimitri Conti    articolo letto 1441 volte
Le pagelle del Frosinone - Dionisi cambia tutto, Maiello mette la firma
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Frosinone - Pescara 2-0
63' Maiello, 94' Dionisi

Bardi 6 - Il suo pomeriggio da spettatore totale dura quasi settantacinque minuti, fin quando Galano non lo chiama alla risposta: è presente. Non è un miracolo, ma tiene tranquilli i suoi.

Brighenti 6 - Ruvido nell'andare a chiudere sugli avversari, rischia un paio di volte l'ammonizione ad inizio ripresa. Per il resto però, quella del capitano ciociaro, è una prova sicura.

Ariaudo 6,5 - Una garanzia lì al centro della difesa, si fa valere soprattutto per quanto riguarda le letture ed il gioco aereo. Ha guidato una cerniera quasi impenetrabile, oggi.

Capuano 6,5 - Sfida da ex per lui, che non si lascia sopraffare dalle emozioni. Esperto ed attento là dietro, per poco non arriva persino al gol con uno strappo in avanti.

Zampano 6 - Spinge probabilmente un po' meno di quanto lo spettatore medio si aspetterebbe, ma è altrettanto vero che dal suo lato il Frosinone non rischia quasi nulla. Fuori dopo il gol.
(dal 65' Haas 6,5 - Nesta lo butta dentro per avere più solidità al centro. Lui risponde sbagliando il 2-0, ma propiziandolo poco dopo con un assist di prima per Dionisi).

Paganini 6 - Comincia da interno, lui che è abituato a partire più largo, e conclude largo a destra, in un ruolo a lui più congeniale. In nessuna delle due zone, pur rimanendo nel vivo, appare troppo brillante.

Maiello 7 - Viene braccato costantemente da Memushaj, che cerca di togliergli il tempo per le giocate. Non si scompone, anzi: firma il pesantissimo gol del vantaggio sfruttando un cioccolatino di Dionisi.

Gori 6 - Ad inizio secondo tempo è lui ad avere due occasioni, ma non le concretizza. Qualche minuto più tardi riceve una botta dolorosa sulla spalla sinistra, ma stringe i denti e finisce in campo.

Beghetto 6 - Nel primo tempo è l'unico a dare un po' di verve offensiva ai suoi, anche se cestina un'occasione piuttosto ghiotta. Per sua fortuna non pesa nell'economia totale. Spinge ancora, prima di uscire.
(dal 90' Salvi s.v.)

Ciano 6,5 - Primi quarantacinque minuti quasi da buttare, nel secondo tempo però, forse anche grazie al subentro di Dionisi e all'intesa tra i due, si vede un giocatore totalmente diverso. Quello della Serie A.

Novakovich 5 - Spesso avulso dalla manovra. Nesta spende quasi un'ora di partita a richiamarlo e dettargli istruzioni, finché non decide che è il caso di sostituirlo. Da lì cambia più o meno tutto.
(dal 56' Dionisi 7,5 - Il peso del suo ingresso è evidente, e in sette minuti arriva il gol, grazie ad una sua straordinaria intuizione verticale con finta. Conclude alla grande con il gol che chiude il match: poco prima ne aveva sbagliato uno più semplice. Decisivo).

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Pescara

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510