HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » pordenone » In Copertina
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Cosenza-Pordenone: occhio ai francesi

15.12.2019 10:43 di Redazione TuttoPordenone    per tuttopordenone.com   articolo letto 51 volte
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

L’Ascoli ieri ha battuto (1-0) il Cittadella e il Pordenone oggi potrebbe restare nuovamente solo al secondo posto. Negli altri anticipi la Juve Stabia ha violato il Bentegodi infliggendo un 3-2 al Chievo, L’Entella ha battuto l’Empoli 2-0 e con lo stesso risultato il Frosinone si è imposto sul Pescara. Venezia e Spezia hanno chiuso la sfida in bianco.

Fra gli uomini a disposizione di Braglia per la sfida con il Pordenone di questo pomeriggio al Marulla non ci saranno sicuramente Kanoutè e Kone, infortunati. In dubbio anche la presenza di Pierini per problemi a una caviglia e di Monaco, colpito da una forma influenzale. Sarà invece presente Lazaar che vuol raggiungere la giusta condizione dopo il periodo di cure effettuate a Milano. Incerta invece la presenza di Pierini che ha un problema alla caviglia. Attacco influenzale, invece, per il difensore Monaco. Tra i convocati Carretta che, però, non è al meglio. Da tenere particolarmente d’occhio Emmanuel Riviere, centravanti apprezzato da Claudio Ranieri che l’ha avuto alle sue dipendenze quando allenava il Monaco e che ora lo vorrebbe portare alla Sampdoria. Riviere, classe ’90, svincolatosi dal Metz è stato ingaggiato la scorsa estate dal Cosenza. Sin qui ha collezionato 13 presenze e messo a segno 5 gol. Fra i lupi della Sila milita anche Jeremie Broh, ex ramarro nella stagione 2016-17. Giovanissimo centrocampista di nazionalità italo-francese, Jeremie collezionò in neroverde solo nove gettoni di presenza. Proveniva dal Parma dove giocava nella Primavera e faceva tanta panchina in serie A. Dopo l’esperienza in riva al Noncello Broh si trasferì nel gennaio del 2017 al Sudtirol dove rimase sino a giugno del 2018 collezionando 36 presenze in serie C. La scorsa stagione ha giocato a Padova in serie B dove è stato utilizzato in 17 partite. Dalla scorsa estate veste la casacca rossoblu del Cosenza con il quale ha fatto quattro apparizioni per un totale di appena 78 minuti.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Pordenone

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510