Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone Calcio: voci di mercato
venerdì 21 gennaio 2022, 08:06In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com

Pordenone Calcio: voci di mercato

Nella sessione invernale di calcio mercato sono già stati definiti gli arrivi al De Marchi del difensore Christian Dalle Mura (dalla Fiorentina), dei centrocampisti Davide Gavazzi (svincolato), Alessandro Lovisa (dalla Fiorentina), Dejan Vokic (dal Benevento) e degli attaccanti Daniele Iacoponi (dal Parma) e Giuseppe Di Serio (dal Benevento). Sono tutti in linea di massima giovani di prospettiva come richiesto dallo stesso Mauro Lovisa. Fa eccezione Davide Gavazzi che è un trentacinquenne, ma che gode della piena fiducia di re Mauro come confermano le parole pronunciate davanti ai membri del fan club PN Neroverde 2020. Nell’occasione re Mauro ha assicurato: “Con Davide in campo vedrete un altro Pordenone”. Previsione condivisa dai tifosi naoniani che non hanno certo dimenticato quanto Burrai ha dato per la storica promozione in serie B nella stagione 2018-19 e nella conquista di un posto playoff per la promozione in serie A in quella successiva. In linea di massima comunque il popolo neroverde appare soddisfatto di tutti i giocatori in entrata sino a questo momento. E’ stato accettato con simpatia il ritorno a casa di Lovisa junior nella convinzione che vestendo in prima squadra la casacca già indossata da papà darà sicuramente il massimo per cercare di portare il Pordenone fuori dalle sabbie mobili. Molto positivi appaiono anche anche i giudizi sul nazionale azzurro Under 20 Giuseppe Di Serio del quale, fra l’altro, ricordano il pallone infilato alle spalle di Perisan nel match di andata giocato al Vigorito e finito 2-1 a favore del Benevento proprio grazie al suo gol. 
 Hanno lasciato invece la compagnia neroverde per trasferirsi altrove Jacopo Petriccione (Benevento), Adam Chrzanowski (Wisla Plock in Polonia), Nicola Falasco (Ascoli) e Frank Tsadjout (Ascoli). Sono partenze che tutto sommato non hanno creato scompiglio nelle frange dei tifosi naoniani. Non saranno questi però i soli a liberare gli armadietti al De Marchi. E’ noto da tempo che sul piede di partenza c’è Folorunsho che è rientrato al Napoli e ora è richiesto dal Pisa. Nemmeno la partenza di The Mask ha suscitato problemi. Diversa pare invece la posizione del popolo neroverde riguardo alla possibile partenza di Luca Magnino che Attilio Tesser vorrebbe alle sue dipendenze nel Modena capolista in serie C. Quella di domani a Perugia potrebbe essere la sua ultima apparizione. I tifosi naoniani non hanno dimenticato le parole pronunciate da Luca che arrivava dalla Feralpisalò in occasione della presentazione al De Marchi. “Per me che sono un pordenonese – disse allora – è un autentico orgoglio vestire la casacca neroverde”. Da quel momento è diventato un autentico beniamino di chi ama veramente il Pordenone e la sua partenza non sarebbe certo accettata senza rammarico.
 I ramarri si ritroveranno al centro di via Villanova di Sotto questo pomeriggio alle 14 per la seduta di rifinitura che si svolgerà a porte chiuse e al termine della quale Tedino diramerà la lista dei convocati per la trasferta a Perugia, primo impegno del girone di ritorno. Di sicuro non faranno parte della compagni gli squalificati Pasa e Pinato. Dubbi anche per gli acciaccati El Kaouakibi, Valietti e Dalle Mura che in settimana hanno svolto lavoro differenziato. Al Renato Curi i neroverdi si troveranno davanti Salvatore Burrai, altra icona della recente storia neroverde. Salvatore Burrai (a Pordenone dal 2016 al 2020) che ha contribuito la scorsa stagione alla promozione in B del Perugia con ventisei presenze e quattro gol e che quest’anno è già stato utilizzato in quindici gare.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000