Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / pordenone / Altri sport
Volley: Tinet Prata buona la prima! Match point a Pineto
domenica 15 maggio 2022, 10:45Altri sport
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com

Volley: Tinet Prata buona la prima! Match point a Pineto

Il primo passo verso l’impresa è stato compiuto. La Tinet Prata ha vinto 3-1 gara 1 di semifinale promozione e domenica prossima andrà a giocarsi il primo match point per la A2 in quel di Pineto. Non è necessario lasciarsi andare a facili trionfalismi, perchè tutto l’ambiente gialloblù è consapevole che la trasferta in Abruzzo non sarà facile, ma la prova dei ragazzi di Boninfante è stata molto buona. E’ la serata della finalissima e il PalaPrata si veste a festa, esaurito in ogni ordine di posto e con le coreografie gestite dalla Curva Berto con tanto di lancio di coriandoli.

La Tinet vuole mettere il vestito di festa. Per cucirlo al meglio Dante Boninfante si affida a Matia in palleggio, Baldazzi opposto, Porro e Yordanov in 4, Bortolozzo e Katalan al centro e Rondoni libero. Partenza a razzo dei gialloblù con Porro che cannoneggia in attacco e al servizio: 4-1. Risponde l’ex di giornata Link che mette a segno cinque dei primi sei punti di Pineto. Suona la carica Boninfante con un ace: 10-9. Poi è Baldazzi a segnalarsi: 14-12. L’Abba non molla e impatta sul 15-15. Porro show seguito da una serie di potenti servizi di Boninfante sopra i 110 km/h. La Tinet vola a + 5 21-16. Rientro abruzzese che costringe Boninfante a chiamare tempo sul 21-19. Si torna in campo e Porro fa cambio palla da posto 2 e poi un ace corto. Link sbaglia battuta e fa andare i Passerotti sul 24-20. Una bella pipe di Del Campo annulla il primo, ma poi i biancazzurri nulla possono sull’attacco di Baldazzi che chiude il parziale 25-21. Secondo parziale che riapre i giochi e che, sostanzialmente, si decide sull’ 8-8. Va in battuta il palleggiatore Catone e semina il panico nella ricezione di Prata con un Link incontenibile in contrattacco. Quando Baldazzi riesce ad ottenere l’agognato cambio palla il segnapunti recita: 9-14. Boninfante prova a variare ed inserisce Bruno per Yordanov e Novello per Baldazzi. Manuel mura a uno Link, ma l’opposto svedese si rifà con gli interessi quando va in battuta: due ace e set in ghiacciaia per i teramani che volano sul 13-20. Sempre Link manda i suoi a set point: 17-24. Porro forza in attacco, ma non trova il campo e così si chiude sul 17-25. Scatta nuovamente avanti la Tinet con un set che per certi versi ricorda il primo. Infatti come già successo i gialloblù scattano sul 5-1 con doppio ace di Porro. Pineto accorcia ma si mantiene sempre a distanza di sicurezza. Il turno di servizio di Baldazzi rimanda indietro gli abruzzesi con un capitan Bortolozzo che intercetta qualsiasi cosa passi sopra il filo della rete: 16-11. Sfida nella sfida quella tra gli opposti con Link che rende pan per focaccia e porta Pineto al minimo scarto: 21-19. Bruno mette a terra palloni importanti in attacco e poi Link fa uno dei pochi errori della sua gara palleggiando un terzo tocco fuori. Ci si trova così sul set point 24-21. Occasione subito concretizzata con un bell’attacco di Manuel Bruno: 25-21. Partenza razzo dei gialloblù che spingono in battuta e i frutti si vedono: 5-2. Manuel Bruno, MVP del match ci mette energia e punti. I Passerotti volano: 13-7. Katalan mura capitan Calonico: 15-9. L’Abba ci mette anche qualche errore per contrastare lo strapotere pratese. Boninfante ci mette dentro anche un ace. E’ quello del 24-16. Nell’azione successiva Baldazzi schianta a terra il diagonale decisivo e un PalaPrata pieno come non mai esplode nella festa.

Una settimana per prepararsi al meglio e catturare il sogno A2.

TINET PRATA – ABBA PINETO 3-1

TINET: Baldazzi 17, Katalan 6, Dal Col, Pinarello (L), Yordanov 6, Gambella, M. Boninfante 10, Bruno 8, De Giovanni, Rondoni (L), Bortolozzo 3, Novello, Porro 13. All: D. Boninfante

ABBA: Del Campo 8, Calonico 7, M. Bertoli 2, Disabato 15, Martinelli, Marolla, Catone 1, Persoglia 4, Omaggi, Link 25, Fioretti, Orlando, Giuliani (L1), Pesare (L2). All: F. Bertoli

Arbitri: Marconi di Pavia e Giglio di Trento

Parziali: 25-21 / 17-25 / 25-21 / 25-16