Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone Calcio, Fiorin: "Ragazze grazie per uno scudetto leggendario!"
lunedì 27 giugno 2022, 08:15In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Dario Perosa - Il Gazzettino di Pordenone

Pordenone Calcio, Fiorin: "Ragazze grazie per uno scudetto leggendario!"

“Determinate, positive, coraggiose e gioiose!”.

Così Denis Fiorin responsabile del settore giovanile e neo direttore sportivo del Pordenone ha definito le ragazze dell’Under 19 che sabato al Gino Bozzi di Firenze hanno battuto 2-1 le pari età dello Spezia laureandosi campionesse d’Italia.

“Grazie a tutte loro – ha aggiunto il neo ds - per il meraviglioso percorso nel campionato di categoria concluso con uno scudetto leggendario!”.

Apprezzamento rivolto verso tutto il roster composto da Federica Buccino, Valentina Dorbolò, Chiara Gangi, Maria Lucrezia Caputi, Arianna Cassina, Anna D’Andrea, Denise Feltrin, Maddalena Francescutto, Chiara Marone, Elena Poli, Margherita Rodaro, Sofia Rosolen, Anna Bragato, Anna Del Frate, Serena Goz, Altjona Ndreu, Sara Nuzzi, Gioia Elena Perego, Giorgia Termentini, Elenora Zanon, Shanti Circosta, Arbresha Prekaj, Alessandra Sam, Graziella Screti, Aurora Sossai ed Ilaria Volpatti. Ma Fiorin va oltre. “Un grazie speciale – continua infatti - va anche a tutto lo staff del Settore Giovanile Femminile che le ha accompagnate! Grazie a Elisa Camporese, ad Alessandro Zuttion, a Massimiliano Petrella, a Damiano Andrian, a Mattia Zilli, a Elisa Petrello, a Graziano Parise, a Ludovico De Luca Ceros, a Gianluca Canzian, a Francesco Xausa, a Matteo Cattaruzza e a tutti i nostri autisti e collaboratori!.

Il successo delle ramarrine è stato salutato con gioia e soddisfazione anche da tutto il popolo neroverde che l’ha considerato una sorta di consolazione dopo tutta l’amarezza inghiottita per la retrocessione della prima squadra in serie C. A sintetizzare lo stato d’animo di tutta la tifoseria è stato Marco Indri che sul sito FB del Pordenone ha postato: “Complimenti! Almeno un ottimo motivo di soddisfazione per questa annata orribile del Pordenone Calcio”.