Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone Calcio: con il Renate due ex in campo
mercoledì 28 settembre 2022, 08:32In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Pordenone Calcio: con il Renate due ex in campo

I ramarri stanno lavorando con buona intensità al De Marchi per preparare la sfida di domenica a Meda con il Renate dove con ogni probabilità si troveranno di fronte una delle icone del popolo neroverde: Davide Gavazzi. Il centrocampista sondriese ha vestito la casacca del Pordenone dal 2018 a febbraio del 2021 quando decise di svincolarsi per poi tornare in riva al Noncello nel gennaio del 2022. Notevole il suo contributo per la storica promozione dei ramarri in serie B nel 2019. La scorsa estate è tornato al Renate del quale aveva fatto già parte giovanissimo nel 2007. Anche fra i neroverdi però ci sarà un ex che potrebbe far valere la nota legge propiziatoria. Si tratta ovviamente di Kevin Piscopo che Matteo Lovisa ha prelevato la scorsa estate proprio dal Renate dove nel girone di ritorno aveva collezionato 17 presenze impreziosite da un gol. I ramarri stanno lavorando con buona intensità al De Marchi seguendo le direttive di Mimmo Di Carlo per accrescere ulteriormente l’intensità da produrre in campo e per migliorare la prestazione difensiva in occasione dei contropiede avversari. Sono sotto osservazione le condizioni di Deli (uscito nel primo tempo del match perso con il Padova) e di Palombi. Dovranno essere valutate bene anche quelle di Ajeti che rientrerà al centro di via Villanova di Sotto dopo l’esperienza in Nations League con la nazionale albanese. Non sarà sicuramente disponibile invece Stefano Negro squalificato dopo l’espulsione nel match col Padova. Potrebbe rientrare Alessandro Bassoli. Altrimenti Di Carlo per completare la coppia di difensori centrali potrebbe dar fiducia ancora a Maset.