Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / pordenone / Altri sport
Fiamme Cremisi: nuovo titolo italiano per Nicoletta Tonizzo
mercoledì 19 giugno 2024, 20:48Altri sport
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com

Fiamme Cremisi: nuovo titolo italiano per Nicoletta Tonizzo

Nicoletta Tonizzo si è laureata ancora una volta campionessa italiana in una disciplina completa e complessa come il triathlon olimpico e questa volta su una distanza media e con una solida prestazione che l'ha vista in gara per ben 5 ore e 30 minuti. L'atleta tesserata col Gruppo Sportivo delle Fiamme Cremisi di San Vito al Tagliamento e militante nel ciclismo con la C.T. Portogruarese che nella vita privata lavora come farmacista, indosserà quindi la maglia Tricolore di disciplina per il terzo anno consecutivo e può vantare inoltre nel suo ricco palmares 3 titoli italiani di triathlon, una medaglia di argento conquistata ai Campionati Europei di Triathlon master M6 disputati a Madrid e un ottavo posto al World Triathlon Championship Finals (campionato del mondo) disputato ad Abu Dhabi.

L'ennesimo "tricolore" arriva appena poche settimane dopo la sua ultima epica impresa condivisa con l'ex campionessa di scherma Dorina Vaccaroni ed Orietta Casolin a “La Fleche National”, una corsa a squadre che si è disputata per la prima volta in Italia e che ha avuto come punto di arrivo Firenze. Insomma 3 donne venete abituate ad imprese impossibili che hanno deciso di condividere assieme questa nuova esperienza, l'ennesima da aggiungere al loro palmares individuale. Con partenza da Portogruaro, In pieno spirito randonnee, hanno percorso ben 415 chilometri nel tempo massimo di 24 ore, tutti d'un fiato, per raggiungere la destinazione finale di Firenze. Una autentica sfida per queste 3 donne chiamate a supererare importanti dislivelli appenninici, combattendo con la fatica e il sonno per concludere entro le 24 ore continuative la corsa fino a Piazzale Michelangelo a Firenze, arrivo della ìmportante manifestazione. Il regolamento de La Fleche National prevedeva che le squadre erano composte da 3 a 5 ciclisti e che tutti i membri debbano correre insieme. Ogni team sceglieva il proprio punto di partenza indicandolo all'organizzazione e il percorso che i corridori intendevano seguire fino a raggiungere la destinazione finale.