Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Angelo Chiorazzo, il nuovo vice presidente del Potenza targato Macchia
lunedì 13 giugno 2022, 21:38Primo Piano
di Redazione 3 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com

Angelo Chiorazzo, il nuovo vice presidente del Potenza targato Macchia

Nella lunga presentazione di oggi al lato destro di Donato Macchia era presente anche Angelo Chiorazzo una delle persone più influenti della Auxilium, nota cooperativa nazionale che opera nei servizi alle persone, un colosso sul territorio nazionale. Entra a titolo personale nella squadra del Potenza e il presidente rossoblu ne tesse le lodi: "Angelo è molto considerato e amato dalle istituzioni e può dare al Potenza delle opportunità dirette con grandi club di massima serie come, ad esempio, il Milan, l'Inter o il Monza... Non sarà facile ma dobbiamo provarci".

Il Potenza di serie B si manteneva anche con gli intrecci con le squadre blasonate che mandavano giovani da formare in terra di Basilicata, i vari Bercellino, Boninsegna, Agroppi sono l'esperienza e la storia che si vuol ripetere, mantenendo la priorità dei giovani lucani. Il dirigente della Auxilium spiega perché ha accettato di far parte del progetto Macchia: "Ho accettato per quattro motivi, quattro importanti caratteristiche di Donato Macchia: la bontà umana, la generosità, la passione che mette nelle cose che fa e la visione. Potenza e la Basilicata meritano una squadra inclusiva e bella, non solo vincente. Già il fatto di riservare ai diversamente abili la struttura ora adibita agli sponsor è una iniziativa che mostra qual è la visione del presidente".