Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Serie C, il caso Triestina: ultimo posto con 6 milioni di euro di monte ingaggiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
mercoledì 30 novembre 2022, 23:49Primo Piano
di Redazione 2 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte TuttoC

Serie C, il caso Triestina: ultimo posto con 6 milioni di euro di monte ingaggi

Il monte ingaggi della Triestina è di poco superiore ai 6 milioni di euro. Gli alabardati, da questa sera, sono ultimi nel Girone A con 11 punti. Un cortocircuito inspiegabile, per la quarta squadra di Serie C per ingaggi. Dopo la sconfitta nello scontro diretto con il Piacenza, i giuliani si ritrovano in fondo alla classifica. Con tanti nomi roboanti in rosa ma con la peggior differenza reti del girone e col maggior numero di sconfitte. Ben sette nelle ultime nove gare, con un mister a un passo dall'esonero. Con il glorioso "Nereo Rocco" diventato terra di conquista per troppe squadre e con zero successi in trasferta. Tra contestazioni, derby persi e una classifica diventata giorno dopo giorno sempre più orribile.

Fino a toccare, quest'oggi, il fondo. Ultimi con il quarto budget di tutta la Lega Pro. Come ha rivelato la Gazzetta dello Sport un paio di settimane fa, solamente Crotone, Entella e Vicenza spendono di più. Ma con tutt'altri risultati, visto che parliamo di squadre nei primi tre posti nei rispettivi gironi. Un inizio di stagione inspiegabile, sicuramente duro da digerire per patron Giacomini e per tutti i tifosi della gloriosa Unione.