Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Potenza, il presidente Donato Macchia: "Grazie sentito con il cuore ai nostri tifosi"
domenica 27 novembre 2022, 22:00Primo Piano
di Redazione 3 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte Potenza Calcio

Potenza, il presidente Donato Macchia: "Grazie sentito con il cuore ai nostri tifosi"

Il patron del Potenza Donato Macchia è intervenuto nella conferenza stampa post gara ringraziando, in primis, i tifosi rossoblu che hanno raggiunto in oltre 300 la città campana. Le parole del presidente rossoblu: "Grazie sentito con il cuore ai nostri tifosi, sono encomiabili. Sono stati con noi forti come sempre e per cui devo dire loro ancora grazie".

L'analisi della gara: "La squadra ha fatto ciò che doveva fare. Abbiamo incontrato una squadra al quarto posto in classifica, giovane e forte. È stato un ottimo spettacolo, una partita corretta sia da parte degli uni che degli altri. Grazie ancora alla ospitalità della società della Juve Stabia".

Si poteva vincere... il presidente analizza la gara: "Potevamo vincerla, potevamo anche perderla voglio dire che oggi il pareggio secondo me è giusto. La partita è stata equilibrata è chiaro che potevamo anche vincerla ma io dico va bene così, abbiamo incontrato la quarta in classifica e adesso siamo sulla strada giusta".

Il sogno play-off: "Devo dire che il Potenza può fare solo meglio. Io penso che abbiamo già dato... una squadra totalmente nuova e devo ancora ringraziare Sebastiano Siviglia per il lavoro che ha fatto e Giuseppe (Raffaele) per lo straordinario lavoro che sta facendo equilibrando bene la squadra. Devo dire ma perché no, come sapete la classifica è molto corta basta che vinci due gare e sali ne perdi due e scendi sotto. Per cui, eccetto le prime tre, che fanno un campionato a parte, c’è un equilibrio. Noi diremo la nostra e perché no, le nostre ambizioni sono quelle di fare i play off, come penso tutte le altre squadre".