Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / reggina / Le partite
Palermo-Reggina, l'accusa dei Diffidati Liberi: "Incapacità degli organi di gestire evento pubblico"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Scialla
venerdì 3 febbraio 2023, 14:00Le partite
di Redazione Tuttoreggina
per Tuttoreggina.com

Palermo-Reggina, l'accusa dei Diffidati Liberi: "Incapacità degli organi di gestire evento pubblico"

Non è arrivata la decisione ufficiale delle autorità in merito al via libera della vendita dei biglietti per i residenti della Provincia di  Reggio Calabria per la gara tra il Palermo e la Reggina, ma intanto i Diffidati Liberi Reggio Calabria lanciano un forte j'accuse contro le restrizioni imposte, sopratutto perché comunque sono state prese praticamente a ridosso del match.

Ecco la nota sui social dei tifosi reggini:

La tanto attesa decisione da parte degli organi DIS-organizzativi è finalmente arrivata, a soli due giorni dalla partita di Palermo ci viene comunicato di non poter partecipare alla trasferta vietando la vendita dei biglietti ai residenti della nostra Provincia.

La restrizione dell’osservatorio, che manifesta l’incapacità degli organi preposti nel riuscire a garantire ed a gestire un evento pubblico accessibile liberamente ad entrambe le tifoserie, risulta ancora più VERGOGNOSA se si pensa che la determinazione è stata comunicata soltanto oggi, a quasi 48 ore dall’inizio della partita

Ulteriore dimostrazione di menefreghismo nei confronti nostri, dei tifosi e di tutto ciò che comporta l’organizzazione di una trasferta. Il tutto tra il silenzio assordante dei media e delle società che dovrebbero tutelare chi per quella maglia affronta spese e chilometri solo per passione. Considerati da tutti l’ultima ruota del carro chi invece, dovrebbe essere il cuore pulsante di questo sport, o di quello che ne è rimasto.

Costretti perciò a rinunciare, invitiamo tutti a ritrovarci domenica presso la nostra sede per seguire tutti insieme la partita a modo nostro