Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / A tu per tu
…con Stefano MarchettiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Adriano La Monica
venerdì 12 agosto 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Stefano Marchetti

“La partita di Lecce ci deve dare la consapevolezza giusta ma dobbiamo stare con i piedi per terra. Sono partite di agosto, il campionato è un’altra cosa”. Così a Tuttomercatoweb il dg del Cittadella, Stefano Marchetti.

Che aria tira in vista del Pisa?
“Ha nel suo allenatore che conosco bene uno dei punti di forza. Dovremo essere bravi ad essere umili e concentrati. Per noi è una partita ad alto coefficiente di difficoltà”.

È una B che promette spettacolo. Il Cittadella dove si colloca?
“Come tutti gli anni partiamo con l’obiettivo di salvarci. Farlo in un campionato dove ci sono squadre importanti sarebbe straordinario. Strada facendo vedremo. Certamente dovremo lottare partita dopo partita”.

Che farete sul mercato?
“Per me il mercato potrebbe finire anche adesso. Ho puntato su un gruppo che l’anno scorso ha fatto bene. Vogliamo dare continuità. E poi sono arrivati calciatori che si sono integrati subito. Questo mix ci darà soddisfazioni”.

La squadra da battere?
“Genoa, Cagliari e Parma. Però la carta deve essere supportata dal campo”.

Serie A: di chi è stato fin qui il mercato migliore?
“A me piacciono i mercati dove vai a scoprire il talento inizialmente poco conosciuto. Quindi penso a Sassuolo e Fiorentina. Dire Inter, Juve o Milan per me non ha senso”.