Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / roma / Altre Notizie
TMW RADIO - Bonanni: "Roma, Mou non è in discussione. Ma senza Champions è fallimento"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
mercoledì 30 novembre 2022, 15:17Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

Bonanni: "Roma, Mou non è in discussione. Ma senza Champions è fallimento"


Ospiti: Stefano Impallomeni, Massimo Bonanni, Marco Piccari e Ricky Buscaglia - Maracanà con Alessandro Sticozzi e Susanna Marcellini
A parlare del Mondiale e non solo a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l'ex calciatore e tecnico Massimo Bonanni.

Un pensiero sull'Inghilterra?
"La nota positiva del Mondiale sono i giovani che stanno dimostrando grandi cose. In Italia siamo dietro, ma spero che nei prossimi anni ci sia la possibilità da parte delle società di mettere in mostra i ragazzi del nostro vivaio perché ne abbiamo bisogno. L'Inghilterra per me parte bene, non è mai semplice arrivare però. Ha vinto il girone, ora dagli ottavi vedremo cosa farà".

Belgio, perché non riesce ad affermarsi?
"Sento di problemi nello spogliatoio. Se è vero è una grandissima problematica, non può esistere che tu ti vada a giocare un Mondiale e ci sono dei dissapori e una spaccatura. Ti stai giocando qualcosa d'importante, chi va in campo dà il massimo. Ci sono dei grossi problemi ma per il momento il Belgio non mi è piaciuto per niente".

Argentina, Dybala fuori per motivi tecnici ora:
"Che possa essere una squadra che gli basta poco per poter riaccendere la fiamma è fuori discussione. Dybala? I ct vogliono sempre far giocare chi è più in forma. A parte Messi, è una squadra che ha tanta qualità ma ha bisogno di gente che corra, stia bene e occupi il campo. Perché ti giochi tutto in un mese, ogni partita è un dentro o fuori e serve il massimo di tutti. E l'allentore ha pensato che Dybala ancora non può dare il 100%".

Roma, c'è chi comincia a lamentarsi del gioco e di Mourinho:
"Penso che i tifosi non stiano criticando il gioco, Roma è una piazza particolare e difficile ma in un anno e mezzo Mou ha riportato un trofeo e tutti quanti hanno voglia di continuare su questa squadra. Hanno preso dei giocatori importanti, non ha mai giocato con i giocatori presi in estate ma sta facendo quello che doveva fare".

Da Mourinho ci si aspetta che parli di più di calcio?
"Io dalla Roma mi aspettavo qualcosa di più, ma chi prende mou sa cosa prende. Non ti farà giocare alla grande ma cerca sempre il massimo dai giocatori. E' un anno in cui deve arrivare in Champions in ogni modo o ha fallito".