HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Trigoria
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

TRIGORIA - Assemblea degli Azionisti. Baldissoni: "Per lo stadio si procede con Tor di Valle". Fienga: "Baldini è solamente un consigliere". Eliminata l'indicazione del valore nominale delle azioni

25.06.2019 08:28 di Redazione Vocegiallorossa    per vocegiallorossa.it   articolo letto 814 volte
Fonte: Dall'inviato Simone Valdarchi

Oggi alle 15:00 si è svolta a Trigoria l'Assemblea degli Azionisti con il seguente ordine del giorno.

Parte ordinaria: • nomina di un componente del Consiglio di Amministrazione in sostituzione del consigliere dimissionario; deliberazioni inerenti e con- seguenti;

Parte straordinaria: • proposta di eliminazione dell’indicazione del valore nominale delle azioni ordinarie A.S. Roma S.p.A. e conseguente modifica dell’articolo 5 dello Statuto Sociale; delibere inerenti e conseguenti; • provvedimenti ai sensi dell’art. 2446 cod. civ.: riduzione del capitale sociale per perdite e conseguente modifica e aggiornamento dell’articolo 5 dello Statuto Sociale; delibere inerenti e conseguenti.

LIVE

17:25 -
Si conclude l'Assemblea degli Azionisti, Baldissoni: "Grazie a tutti della partecipazione, buona giornata e forza Roma".

17:15 - Si passa alla votazione sulla riduzione del capitale sociale per perdite e conseguente modifica e aggiornamento dell’articolo 5 dello Statuto Sociale. Risultato della votazione: favorevoli 99,99%, contrari 0,009%, astenuti 0,001%.

17:12 - Si passa alla votazione sulla proposta di eliminazione dell’indicazione del valore nominale delle azioni ordinarie A.S. Roma S.p.A. e conseguente modifica dell’articolo 5 dello Statuto Sociale, primo punto della parte straordinaria. Risultato della votazione: favorevoli 99,99%, contrari 0,009%, astenuti 0.001%.

17:03 - Si passa alla votazione della nomina di un componente del Consiglio di Amministrazione (Gregory Scott Martin, ndr) in sostituzione del consigliere dimissionario: favorevoli 99,4%, astenuti 0,6%.

17:02 - Terminano gli interventi.

16:57 - Ancora Staderini: "Sullo stadio: da una parte la Roma non c'entra nulla con la costruzione dello stadio, dall'altra è la condizione necessaria per proseguire. Vorrei capire perché il principale delegato allo stadio dell'AS Roma (Baldissoni, ndr) non sa nulla su alcune negoziazioni con Fiumicino". Risponde Baldissoni: "Premetto che non posso svelare le future strategie, nonostante non siamo nella sede opportuna le dico che è normale guardarsi intorno e ascoltare eventuali proposte alternative".

16:50 - Replica Staderini: "Grazie per quanto avete risposto. Non abbiamo dati su quanti chiedono la personalizzazione delle maglie - Risponde Baldissoni: "No, non ci sono dati relativi a questo" - Chi paga il consulente Baldini?". Risponde Fienga: "Il consulente Baldini è pagato dall'azionista di maggioranza, AS Roma SPV LLC". Staderini: "Il managment della Roma, di cui fa parte anche Pallotta, sottopone gli acquisti, cessioni e altro al consulente (Baldini, ndr). Ripeto la domanda: quali sono i costi per la Roma delle riunioni a Londra?". Baldissoni: "La Roma ha uno studio a Londra, non da oggi ma da diverso tempo. Nell'ufficio di Londra vengono fatte riunioni di tipo economico. I costi sono pubblici". Fienga: "Lo studio di Londra lavora da 4 o 5 anni, occupandosi anche degli sponsor. Anche se qualcuno non pensa così, dal punto di vista delle sponsorizzazioni, la nostra società è cresciuta molto, ripeto che è solo dietro alla Juventus. Perché a Londra? Perché è più produttivo che sia lì e per contrattare con i clienti è giusto che l'ufficio si trovi lì". 

16:47 - Ancora Palma: "Evitiamo di liberarcene troppo in fretta, non guadagniamo abbastanza dalle cessioni dei giovani. Quanto abbiamo guadagnato con Politano? Dobbiamo fare di più, monetizzare con le loro cessione, senza regalarli. Comunque sono sereno perché vi siete ripromessi di portare la disciplina nella Roma, visto che ultimamente in tanti hanno gettato fango addosso alla squadra". Fienga: "Non c'è organizzazione senza disciplina, dobbiamo migliorare da questo punto di vista. Non possiamo più tollerare che la Roma venga usata da tutti, dentro e fuori Trigoria". 

16:42 - Replica Palma: "Non avete risposto a nulla, avete aggirato le domande. Ultimamente si parla della Roma solo in maniera negativa, tutti hanno parlato di noi, peccato che per aspetti non positivi. Io non ho la presunzione di voler vincere, ma quantomeno competere. Dobbiamo riportare la disciplina nei giocatori, una delle peggiori razze sulla terra. - Baldissoni replica: "Me ne vengono in mente di peggiori (ride, ndr)" - Un complimento al settore giovanile che ha vinto delle coppe, anche se non contano nulla, peccato che li regaliamo". Risponde Fienga: "In realtà, non perdiamo nessun giocatore che non vogliamo perdere. I giovani che qui non trovano spazio vanno a giocare altrove, negli ultimi anni, sei o sette calciatori delle nostre giovanili sono andati al Torino".

16:36 - Prende la parola Fienga: "Sul risultato economico del prossimo trimestre: come sapete, subentreranno le cessioni che garantiranno delle entrate. Non vorremmo avere condizionamento nelle scelte. Siamo concentrati sul mantenimento, anzi sullo sviluppo della competitività della squadra, nonostante la necessità di abbassare i costi. L'ha detto anche Pallotta: degli errori sono stati fatti, è aumentato il costo più di quanto sia aumentata la competitività. Cerchiamo ora di invertire la tendenza, aumentando la competitività e diminuendo i costi. Sul ruolo di Baldini: è un consulente dell'azionista di maggioranza. Non ha alcun ruolo nella governance della società. Il managment della società è chi elabora e mette in pratica le decisioni. Gli investitori, come Pallotta, si consultano con gli esperti prima di immettere capitale e Pallotta si fida di Baldini, come esperto in questo ambito. La determinazione delle strategia e l'esecuzione delle stesse spetta solamente al managment e Baldini non ne fa parte. Da quando sono entrato io in società, tutte le scelte sono arrivate solo da parte del managment di questa società".

16:27 - Riprende l'Assemblea, prende la parola Baldissoni: "Rispetto alla domanda sull'utilità del consigliere: Stanley Phillip Gold ha partecipato al 71% delle Assemblee, sono sicuro che anche Gregory Scott Martin farà altrettanto. Sugli sponsor: non credo che siamo così piccoli come detto, in Italia siamo al secondo posto dietro alla Juventus e puntiamo a migliorare. L'acquisto di Pastore, giusto o sbagliato che sia, non c'entra nulla con la Qatar Airways, quindi non può essere messo in discussione. Il costo del personale non sportivo ammonta al 9% del costo totale. I ricavi dal marketing sono pubbliche. Sui ricavi delle maglie di Totti: non esistono le maglie di Totti, ma solamente le maglie della Roma. Successivamente si può personalizzare con qualsiasi nome, quindi i ricavi sono calcolati sul totale delle maglie vendute. A titolo informativo, partendo dal mio ruolo e dalla mia figura, mi occupo direttamente dello stadio e abbiamo interesse a procedere. Il tema delle infrastrutture è molto semplice: i requisiti che vengono richiesti sono pubblicati e saranno rispettati, non c'è una discussione su questo. Non c'è un problema sui fondi da destinare alle infrastrutture e sulle tempistiche. In riferimento allo stadio di Fiumicino: vi ricordo che non siamo la società che si occupa dello stadio, le posso dire che è opportuno da parte dei proponenti valutare eventuali altre possibilità per costruire lo stadio. Detto questo, non ci sono al momento elementi contrari alla riuscita della costruzione dello stadio a Tor di Valle. Sulla Qatar Sports Investment: come detto più volte, è totalmente falso. Sul fatto che Pallotta non viene a Roma: si ricorda che a Londra la Roma ha degli uffici in cui vengono discusse le manovre economiche. Sui giovani e la seconda squadra: la Roma monitora la situazione e la valuta, ma al momento non ci sono le condizioni. Ad oggi l'ha fatto soltanto la Juventus, quando ci saranno le condizioni faremo la seconda squadra assolutamente. Faremo una squadra Under 18, al fine di sviluppare al meglio le carriere dei giovani calciatori".

15:50 - Termina la prima parte dell'Assemblea degli Azionisti. Dopo una piccola pausa, Baldissoni, Fienga e Navarra risponderanno alle domande.

15:44 - Riprende la parola Fabio Palma: "Come prevediamo il prossimo trimestre? Positivo, negativo, in pari? Che pensiero avete formulato per il futuro? Riusciremo a contenere i costi del monte ingaggi? Vogliamo continuare con gli acquisti faraonici di giocatori che poi non rendono quanto valgono? Chi ha dato tutta questa libertà a Monchi? Chi gli ha permesso di spendere così tanto, per esempio, con l'acquisto di Pastore agli amici qatarioti? Non siamo all'altezza al livello di sponsorizzazioni siamo ancora un piccolo club, basta per esempio vedere quanto la Nike ci versa ogni anno. Non sarebbe il caso di dare più fiducia ai giovani della Roma, invece di regalarli in giro? Dovremmo assumerci la responsabilità di valorizzare i giovani. Perché andare a comprare giocatori che hanno già una grande valutazione, non abbiamo osservatori per trovare giovani che diventeranno campioni? Prendiamo 8 giocatori da 5 milioni, almeno possiamo pescarne uno buono, al posto dei bidoni che abbiamo preso".

15:33 - Interviene l'azionista Mario Staderini: "Richiedo di sapere il costo degli stipendi dei dipendenti,  nell'area sportiva e non. Vorrei sapere anche che ruolo ha Mauro Baldissoni e chi paga il suo stipendio, se la Roma o un'altra società del gruppo. In che modo i consigli e le decisioni del signor Baldini vengono comunicate a voi dirigenti? Sul marketing avrei bisogno di sapere quali sono i ricavi e quanti di questi soldi vengono investiti nella parte sportiva. Inoltre, vorrei sapere la cifra ricavata dalla vendita delle magliette di Francesco Totti e quanto ricaveremo il prossimo anno con quelle di Baldini. Vorrei anche capire perché la Roma continua a vendere giovani della Primavera, anche per comprare il ds Petrachi. Sullo Stadio: ci sono novità per quanto riguarda le infrastrutture da fare e le tempistiche, visto che nel 2017 erano stati annunciati 4 anni per completare lo stadio. Sempre nell'aprile 2017 chiesi se era possibile un'alternativa rispetto all'area di Tor di Valle, non mi venne data risposta. Leggo da alcuni giornali che ci sono stati degli incontri con il sindaco di Fiumicino, vorrei capire quanto c'è di vero. Io ho visto un’idea progettuale che in quattro anni sarebbe possibile giocare una partita. È un’area e mi metto a disposizione per mettervi in contatto con l’ingegnere che potrebbe realizzarlo. In maniera gratuita perché sono un tifoso della Roma. Sull'interessamento da parte del Qatar Sports Investment: quanto c'è di vero? È stata esplorata la possibilità che QSI acquisisca la maggioranza dell'AS Roma? Chiudo infine riguardo Pallotta: l’ultimo giorno che è stato in Italia era lo scorso anno quando sono scattate le inchieste? (Interviene Baldissoni: “Occhio a quello che dici”, ndR). Chiedo soltanto, perché non viene in Italia da un periodo superiore a un anno? Perché le riunioni non vengono fatte a Roma e quanto paga la Roma per queste trasferte?".

15:31 - Interviene l'azionista Fabio Palma: "Considerando che sono le tre e mezza, a Boston il nostro presidente sta facendo colazione. Potrebbe inviarci un saluto, ma neanche questa volta ci sarà. Non si impara mai dagli errori. Ci serve davvero un nuovo componente del Consiglio di Amministrazione? Quante volte è stato presente il precedente? Forse noi avremmo bisogno di persone più presenti, fino ad ora abbiamo visto alcuni personaggi americani, di bell'aspetto, ma che non sanno nulla della Roma. Dovremmo fare di più, viste anche le ultime vicissitudini".

15:27 - Si passa al primo punto della parte ordinaria: nomina di un componente del Consiglio di Amministrazione in sostituzione del consigliere dimissionario. Il CdA ha preso atto delle dimissioni di Stanley Phillip Gold e ha nominato il signor Gregory Scott Martin, il quale ha accettato la candidatura.

15:25 - Presenti o rappresentati in Assemblea, 27 azionisti aventi diritto di voto.

15:18 - Durante il suo discorso, Baldissoni dichiara: "Ricordiamo inoltre che UniCredit non vanta crediti societari sulla Roma. Lo ripetiamo almeno da 5 anni, ma ogni tanto qualcuno sostiene il contrario".

15:10 - Comincia l'Assemblea degli Azionisti, prende la parola il vice-presidente della Roma, Mauro Baldissoni che saluta i presenti. Al suo fianco, Guido Fienga, CEO dell'AS Roma, e Benedetta Navarra. I tre risponderanno alle domande poste dagli azionisti.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510