Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / roma / Interviste
Fonseca: "La cosa principale era vincere. Pellegrini ha fatto una buona partita, può giocare in diversi ruoli. La classifica non è la cosa più importante. Sono soddisfatto di Mancini e Smalling". VIDEO!TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 18 dicembre 2020 08:15Interviste
di Danilo Budite
per Vocegiallorossa.it

Fonseca: "La cosa principale era vincere. Pellegrini ha fatto una buona partita, può giocare in diversi...

Al termine del match contro il Torino ha parlato il tecnico giallorosso Paulo Fonseca.

Fonseca a Sky

Cosa le è piaciuto di più?
“La cosa principale sono i tre punti, sapevamo che non era facile. Abbiamo vinto bene, mi è piaciuto il fatto che abbiamo fatto 3 gol”

Pellegrini?
“Per me è stato sempre bene, oggi ha fatto un bel gol ed una buona partita”.

La parte finale poteva essere gestita meglio?
“Si, potevamo fare meglio, loro hanno iniziato a pressare e noi non abbiamo gestito bene il pallone. Questo non mi è piaciuto, così come il fatto di aver subito gol da una squadra in 10 uomini".

Su Mancini e Smalling.
“Sono contento del recupero di Mancini e Smalling, con Mancini non volevo rischiare perchè era ammonito ma sono soddisfatto delle loro prestazioni”.

Sulle rotazioni.
“Abbiamo la possibilità di far giocare Pellegrini in due ruoli diversi, con il Bologna aveva giocato più avanti e oggi ho deciso di lasciarlo in quel ruolo con Villar più basso. Per me Lorenzo può giocare in diversi ruoli”.

Obiettivi?
“Siamo soddisfatti di avere questi punti ma siamo molto lontani dalla fine del campionato, adesso dobbiamo pensare alla gara con l’Atalanta".

Quanto hanno aiutato i Friedkin e la loro vicinanza?
“Per noi è importantissimo averli vicino tutti i giorni e sentire il loro sostegno, spero che sia sempre così”

Su Zaniolo.
“Dobbiamo aspettare per farlo tornare, sta reagendo bene ma i tempi vanno rispettati”

Fonseca a Roma TV

Il match?
"Sono soddisfatto del risultato, abbiamo meritato di vincere. Abbiamo gestito le situazioni come volevamo, tranne nel finale. Non mi è piaciuto il gol che abbiamo preso".

Merito del Torino o colpa della Roma?
"Non abbiamo gestito il pallone, loro ci hanno pressato e siamo andati in difficoltà. Dovevamo far circolare meglio il pallone, loro erano anche in inferiorità".

Non siete riusciti a prendere le distanze all'avversario in alcuni frangenti?
"Abbiamo pressato male nel primo tempo, non abbiamo avuto la solita aggressività".

Dopo il terzo gol la squadra ha mollato. Ci può stare o è un problema?
"Non possiamo mai abbassare la guardia. Dopo il terzo gol l'abbiamo fatto, smettendo di giocare in modo aggressivo. Dobbiamo mantenere il pallone in una partita con l'uomo in più e tre gol di vantaggio e non lo abbiamo fatto".

Fonseca in conferenza stampa (a cura dell’inviato all’Olimpico, Simone Valdarchi)

Completamente soddisfatto della partita di oggi?
“Non mi è piaciuta la parte finale della partita, potevamo gestire meglio il risultato, contro una squadra che era in inferiorità numerica. Dovevamo gestire meglio il possesso palla e non mi è piaciuto anche il fatto di aver subito gol”. 

Pellegrini più avanti la convince di più?
“Ha giocato lì contro il Bologna e ci ha giocato oggi, dopo si è abbassato, può giocare in entrambe le posizioni”. 

Meglio non guardare classifica prima della gara contro l'Atalanta?
“È sempre importante guardare la classifica, ma non è la cosa più importante. La cosa più importante è pensare che ora abbiamo una partita difficile contro l'Atalanta. Siamo soddisfatti della nostra posizione, ma dobbiamo pensare a migliorare e a recuperare giocatori”.

Si aspettava il terzo posto in classifica prima di Natale?
“Difficile dire cosa mi aspettavo, ma io e la squadra siamo ambiziosi. Vogliamo fare meglio della scorsa stagione e vogliamo andare vicino al quarto o terzo posto. È importante sentire che la squadra sta bene e in fiducia”. 

È riuscito a gestire il gruppo durante la gara e far riposare qualche giocatore?
“Sì, è stato importante gestire alcuni giocatori. Non abbiamo molto tempo per recuperare prima della partita contro l'Atalanta, che sarà una gara intensa. All'intervallo abbiamo fatto uscire Bruno Peres e Mancini che erano ammoniti, poi nel corso della ripresa abbiamo gestito altri calciatori, questo è importante”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000