Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
Lotito e la Salernitana in serie A: i possibili scenariTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 11 maggio 2021 13:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Lotito e la Salernitana in serie A: i possibili scenari

Con la promozione in serie A della Salernitana, si apre ora il dibattito su quale possa essere il futuro di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, proprietari al 50% delle quote della Bersagliera. Ieri sera i co-proprietari hanno atteso la squadra al Grand Hotel Elite di Cascia per fare i complimenti e festeggiare il traguardo raggiunto, al decimo anno esatto dal loro arrivo a Salerno. Lotito è andato via subito ma è sembrato molto tranquillo in merito. Hanno 30 giorni di tempo, a partire dalla fine dei playoff, per cedere le quote. Tante le soluzioni che si rincorrono in queste ore, qualche tifoso si auspica la cessione a qualche sceicco con tanti soldi, possibilità ovviamente molto remota. Sul Corriere dello Sport si parla di un cessione intorno ai 40-50 milioni, cioè i soldi investiti nei 10 anni, nessuna conferma per quanto riguarda i Della Valle mentre potrebbe esserci un mister X, forse Fabiani che garantirebbe continuità tecnica. Di sicuro, una persona scaltra come Lotito avrà già trovato qualche soluzione. Nonostante le parole di Gravina, che nella giornata di ieri ha dichiarato che deve vendere la società, il patron romano potrebbe spingere per una diversa interpretazione della norma che parla di rappresentanza. Fino ad ora la FIGC ha concesso una deroga perchè, come dice la regola, nessun proprietario può avere due squadre nei campionati professionistici. L'importante, come dichiarato anche dal patron, sarà il rispetto delle regole. Ne sapremo di più nei prossimi giorni. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000