Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Ochoa subisce due reti nella stessa partita: non capitava da un mese, l'ultima volta contro la JuventusTUTTO mercato WEB
lunedì 20 marzo 2023, 21:30News
di Alessandro Paolantonio
per Tuttosalernitana.com

Ochoa subisce due reti nella stessa partita: non capitava da un mese, l'ultima volta contro la Juventus

La Salernitana ha cambiato registro dopo l'arrivo di Paulo Sousa sulla panchina granata, portando una nuova mentalità e trasmettendo grinta ad un gruppo che stava perdendo tutte le sue caratteristiche che da due anni la sta contraddistinguendo in Serie A. Il tecnico portoghese per quanto riguarda il portiere non ha esitato a consegnare le chiavi ad Ochoa che sta incantando tutta Italia, mettendosi in mostra con almeno 2-3 miracoli a partita, salvando spesso il risultato o mantenendo a galla la squadra. L'estremo difensore ha dato immediatamente sicurezza al team e soprattutto alla cerniera difensiva, dando più sicurezza ai suoi compagni.

Da quando è approdato a Salerno ha saltato soltanto 2 gare contro Verona e Lazio, sedendosi in panchina, ma il dato che salta più all'occhio è che sabato ha subito due reti e non capitava dal 7 febbraio contro la Juventus, in quella gara ne subì 3, però questo sottolinea che dopo più di un mese Ochoa è stato battuto più volte nella stessa gara. Un dato che non deve assolutamente allarmare, non tutte le partite purtroppo riescono alla perfezione e qualche piccola sbavatura è accettabile, ma questi numeri evidenziano il grande colpo di mercato che il direttore sportivo, Morgan De Sanctis, ha effettuato nella sua fresca carriera da direttore sportivo, andando a pescare un portiere di livello internazionale e portandolo a Salerno per farlo affacciare anche al nostro campionato.