Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / News Nazionali
Cosenza, Caserta: "Sampdoria cambia spesso sistema, mettendo in difficoltà gli avversari"TUTTO mercato WEB
giovedì 22 febbraio 2024, 16:14News Nazionali
di Lidia Vivaldi
per Sampdorianews.net

Cosenza, Caserta: "Sampdoria cambia spesso sistema, mettendo in difficoltà gli avversari"

In vista della gara di domani contro la Sampdoria, il tecnico del Cosenza Fabio Caserta ha incontrato la stampa nella consueta conferenza ore partita. Queste le sue dichiarazioni, come riporta Cosenzachannel.it:

"Mancheranno Cimino e Meroni, che ha un problema al flessore da tempo, rientra Marras. In mezzo Fontanarosa vediamo se avrà la possibilità di giocare dall’inizio. Ha vent’anni ed ha commesso qualche errore, ci sta alla sua età. Ma su di lui sono tanto tranquillo.

La Sampdoria ci ha messo in difficoltà all’andata. Guardando la classifica si può pensare che siano in un momento no, ma guardando le partite hanno spesso fatto bene. Cambiando tante volte il sistema di gioco come fanno loro, mettono in difficoltà gli avversari. Individualmente possono cambiare la gara con una giocata. Entrambe faremo di tutto per vincere. Ci sarà anche una cornice di pubblico che non si è mai visto in casa quest’anno. Sarà bello per i calciatori di tutte e due le squadre.

Abbondanza in attacco? È difficile lasciare fuori qualcuno perché sono tutti bravi. Mazzocchi può fare tutti i ruoli ma sull’esterno secondo me fa meglio. Antonucci non hai ancora i 90 minuti nelle gambe ma può fare tutti i ruoli offensivi sia esterni che centrali. La formazione ancora non l’ho scelta, ho ancora qualche dubbio. Ma decido anche in base a chi può subentrare a partita in corso. Ci vuole anche fortuna per indovinare i titolari. Poi con i 5 cambi si può cambiare mezza squadra. Chi subentra è spesso determinante. È importante fare punti prima possibile per raggiungere la salvezza. 

Domani vivremo una giornata particolare visto che si festeggiano i 110 anni del club, ma noi ci dobbiamo isolare da questo e rimanere concentrati".