Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / Primavera
Cagliari Primavera, Pisacane: "Il pareggio con la Sampdoria ci sta stretto"TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Di Leonardo
domenica 3 marzo 2024, 10:38Primavera
di Redazione Sampdoria News
per Sampdorianews.net

Cagliari Primavera, Pisacane: "Il pareggio con la Sampdoria ci sta stretto"

Fabio Pisacane, tecnico del Cagliari Primavera, ha commentato ai media ufficiali rossoblu il pareggio contro la Sampdoria:

"Il pareggio ci sta stretto, ma il calcio è anche questo: i ragazzi stanno imparando a conoscere gli imprevisti di questo sport. Anche all’andata avremmo meritato qualcosa di più, ma – dopo una gara come quella di oggi – se non fai bottino pieno è più per demerito tuo che per meriti degli avversari. A fine partita i ragazzi erano molto dispiaciuti, volevano una vittoria. Ma negli spogliatoi ho detto che sono orgoglioso di allenarli: per almeno cinquanta minuti è stato un piacere vederli giocare, ho visto tutto quello che avevamo preparato in settimana, sono cose che gratificano un allenatore.

Gli aspetti negativi ci sono stati e dobbiamo continuare a lavorare per migliorare i difetti, per vincere una partita bisogna essere ossessionati dai dettagli. Nel primo tempo il punteggio sarebbe dovuto essere più largo; nella ripresa – come era logico – loro hanno alzato il baricentro per recuperare lo svantaggio. Noi siamo calati sia dal punto di vista mentale che fisico: è molto difficile giocare tutta la gara come abbiamo fatto nella prima parte. Il risultato non ci gratifica, ma la strada tracciata è quella giusta”.