Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sampdoria / Nato Oggi...
Fabien Barthez, i baci di Blanc per le vittorie al Mondiale e all'Europeo con la FranciaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 28 giugno 2022, 05:30Nato Oggi...
di Simone Bernabei

Fabien Barthez, i baci di Blanc per le vittorie al Mondiale e all'Europeo con la Francia

Fabien Barthez, portiere francese campione del mondo e d'Europa nel 1998 e nel 2000. Vero protagonista di quella Nazionale che fece la storia, vincendo il Mondiale di casa e battendo l'Italia nella finale di Belgio-Olanda 2000 dopo un finale rocambolesco e il golden gol di Trezeguet. Nato calcisticamente nel Tolosa fu il Marsiglia a farlo conoscere nel calcio che conta, prima di passare al Monaco, dopo tre stagioni, nell'estate del 1995. Cinque anni nel principato e l'inizio dell'avventura al Manchester United dove rimase per tre campionati prima di far ritorno al Marsiglia e chiudere la carriera, nel 2007, al Nantes. Con i club ha vinto: tre Ligue 1, una delle quali revocata, una Supercoppa di Francia, due Premier League, una Champions League e una Coppa Intertoto. Ma come detto è con la maglia della Nazionale francese che l'estremo difensore ha fatto la storia, vincendo Mondiale ed Europeo, oltre alla Confederation Cup del 2003. 87 le sue presenze con la Francia, con l'argento nel Mondiale 2006 perso ai rigori contro l'Italia. Oggi Barthez compie 51 anni.

Sono nati oggi anche Phil Masinga, Lorenzo Amoruso, Maurizio Domizzi, Bogdan Stancu, Kevin De Bruyne e Oscar Hiljemark.